Festa della Repubblica: celebrazioni in Valle

Con la consegna delle onorificenze all'ordine al merito della Repubblica Italiana, si sono aperte ieri sera le manifestazioni organizzate in occasione della Festa dela Repubblica. A ricevere il distintivo di cavaliere dal...
Società

Con la consegna delle onorificenze all’ordine al merito della Repubblica Italiana, si sono aperte ieri sera le manifestazioni organizzate in occasione della Festa dela Repubblica.
A ricevere il distintivo di cavaliere dal presidente della Regione, sono stati Maria Faccin, Luigi Glarey, Marisa Luberto e il tenente colonnello Giancarlo Giustetto Borgnino. Carlo Capobianco è stato invece nominato Ufficiale.
Dopo la consegna delle benemerenze, al Teatro Giacosa si è tenuto un concerto dell’Orchestra Sinfonica dell’Istituto Musicale di Aosta.
Durante le celebrazioni della Festa della Repubblica in Valle si è registrata anche una coda polemica: una ventina di manifestanti del gruppo dei Giovani comunisti hanno protestato contro la presenza dell’Italia in Iraq stendendo un ampio lenzuolo bianco con scritto: “La Repubblica si festeggia senza guerra. Fermiamo la guerra imperialista. Fuori le truppe dall’Iraq con o senza Onu”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte