Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 3 Maggio 2021 10:56

Flash mob, arriva la condanna anche dei sindacati

Aosta - "Iniziative come quel flash mob sono uno schiaffo a manifestazioni come il Primo Maggio" scrivono Cgil, Cisl e Uil della Valle d'Aosta.

maggio Piazza Chanouxmaggio Piazza Chanoux

“Iniziative come quel flash mob sono uno schiaffo a manifestazioni come il Primo Maggio.” E’ quanto scrivono in una nota Cgil, Cisl e Uil Valle d’Aosta condannando “fermamente” l’iniziativa di sabato pomeriggio pomeriggio in piazza Chanoux.

“Da lunedì saremo nuovamente in zona rossa e deve essere chiaro a tutti che episodi come il flash mob di ieri in piazza Chanoux – non autorizzato – non fanno altro che peggiorare una situazione epidemiologica allarmante. – sottolineano i sindacati –  Noi per primi siamo dalla parte di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori. Come sindacati, che hanno anche al loro interno categorie, che difendono i lavoratori dello spettacolo, comprendiamo il momento di difficoltà, ma stigmatizziamo iniziative irrispettose delle regole e dannose alla salute pubblica come quella di ieri pomeriggio”.

Cgil, Cisl e Uil  ritengono poi “inopportuno e inappropriato”  chi ha accostato “la festa dei lavoratori, che si è svolta nel pieno rispetto delle regole” al flash mob, “è un insulto a tutte le lavoratrici, ai lavoratori e ai valdostani che sono rispettosi e coscienti del periodo di emergenza che stiamo vivendo”.

Tag:

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo