Giocabimbo: sport ma anche educazione civica e ambientale

La manifestazione, domani dalle 9 a Les Iles di Gressan, è organizzata dalla sede locale della Uisp. 350 circa i bambini delle scuole primarie di Aosta, Charvensod e Gressan a cui verrà data la possibiltà di avvicinarsi a
Carlo Finessi, Presidente Uisp Aosta
Società

Sono 350 circa i bambini delle scuole primarie di Aosta, Charvensod e Gressan che domani, giovedì 5 giugno, si ritroveranno all’area verde Les Iles di Gressan per la prima edizione della manifestazione “Giocabimbo” organizzata dalla sede regionale della Uisp – Unione italiana sport per tutti.

“Una nuova manifestazione – sottolinea il Presidente Carlo Finessi – che speriamo possa proseguire con il tempo e che vuole non solo promuovere lo sport ma anche avvicinare i bambini ai temi dell’ambiente, dell’educazione civica e stradale.”

La manifestazione che avrà inizio dalle ore 9, offre ai bambini la possibilità di conoscere tutta una serie di discipline come la mountain bike, il mini basket, l’atletica leggera, il rugby, il vortex o ancora l’arrampicata, l’aikido, il nordic walking e l’ippica. Accanto agli sport veri e propri, la Uisp proporrà ai piccoli anche alcuni classici giochi dell’infanzia come il tiro alla fune o ruba bandiera.

Dalla pratica si passerà poi alla teoria con la presenza del corpo della Polizia municipale di Aosta che offrirà alcune nozioni di educazione civica e stradale, della Croce Rossa che farà visitare ai piccoli un’ambulanza e spiegherà i rudimenti del primo soccorso e dei funzionari dell’Assessorato all’Ambiente di Aosta che parleranno di raccolta differenziata e utilizzo dell’acqua potabile.

La manifestazione, gratuita, si concluderà intorno alle 16 quando i piccoli risaliranno sui rispettivi pullman per fare rientro a scuola, accompagnati da un cappellino in ricordo della giornata di sport all’aria aperta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società