I donatori di sangue francesi e valdostani si ritrovano al Colle del Piccolo San Bernardo

Domani, sabato 12 giugno, dalle ore 11.30, si terrà il primo incontro internazionale di donatori di sangue. Domenica, 13 giugno, la Commissione Sport dell'AVIS regionale Valle d'Aosta organizza “Una corsa per la Vita”, staffetta non competitiva
Colle Piccolo San Bernardo
Società

Sottolineare l’alto valore sociale e civile della donazione e rendere possibile l’incontro tra persone accomunate da questa esperienza di solidarietà. E' questo l'obiettivo con cui domani, sabato 12 giugno, i volontari dell'Avis e i loro omologhi francesi saliranno al Colle del Piccolo San Bernardo a La Thuile per il primo incontro internazionale di donatori di sangue. L'appuntamento cade nella nona  Giornata nazionale della donazione di sangue, ed è organizzato oltre che dall’Avis regionale, dall’Associazione San Michele Arcangelo e dal Centro di Servizio per il volontariato.

“Sarà l’occasione – sottolinea in una nota il Presidente Avis regionale Giancarlo Civiero – per consolidare i rapporti  di amicizia con l’omologa associazione francese, trascorrendo tutti insieme una giornata all’insegna della convivialità.”

L’appuntamento sarà aperto ufficialmente, alle ore 11.30,  con l’esecuzione degli inni francesi e italiani. Successivamente sono in programma i discorsi dei rappresentanti delle associazioni di donatori italiani e francesi presenti e, a seguire, i saluti del Presidente della Regione, Augusto Rollandin e delle altre autorità. Seguirà un vin d’honneur offerto dall’AVIS.
 
Il giorno successivo, domenica 13 giugno, la Commissione Sport dell'AVIS Regionale Valle d'Aosta organizza “Una corsa per la Vita”, staffetta non competitiva con tappe da 5 km circa con partenza da 3 località: Pont-Saint-Martin (ore 11.15), Courmayeur (13.00)  e Saint Rhemy en Bosses (13.00) e arrivo in Piazza Chanoux ad Aosta previsto verso le 18.
 
La manifestazione è aperta ad Avisini, simpatizzanti ed amici dell'AVIS. La partecipazione è libera.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società