I Verdi sollecitano la Giunta regionale sulla soppressione di un servizio ferroviario

C'è preoccupazione fra gli utenti della ferrovia Aosta-Ivrea-Torino per l'atteggiamento di Rete Ferroviaria Italiana che, a partire dal prossimo 10 dicembre, vuole eliminare il primo treno che al mattino parte d'Aosta e quattro...
Società

C’è preoccupazione fra gli utenti della ferrovia Aosta-Ivrea-Torino per l’atteggiamento di Rete Ferroviaria Italiana che, a partire dal prossimo 10 dicembre, vuole eliminare il primo treno che al mattino parte d’Aosta e quattro treni della sera.
RFI ha comunicato queste intenzioni nella riunione sugli orari che si è svolta a Torino all’inizio di ottobre, presente l’Associazione utenti della ferrovia. All’origine della decisione c’è la volontà di sopprimere alcuni treni per risparmiare sui costi.
Secondo il movimento dei Verdi della Valle d’Aosta si tratta di una ?richiesta assolutamente inaccettabile perchè penalizzerebbe non solo gli utenti valdostani, ma anche centinaia di pendolari del canavese?. ?E’ però necessario – si legge in una nota firmata da Elio Riccarand che la Giunta regionale prenda posizione sulla vicenda ed instauri un rapporto di dialogo con le società ferroviarie per evitare il riprodursi di proposte che vogliono ridurre treni e servizio in Valle d’Aosta?.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società