In via Croix Noire ad Aosta 20 nuovi alloggi realizzati dall’Arer

L'inaugurazione del nuovo fabbricato e le procedure per la scelta degli appartamenti da parte degli aventi diritto avverrà il 30 aprile prossimo. Il costo complessivo dell'intervento è stato di due milioni e 683.600 euro.
La nuova palazzina Arer al quatiere Dora
Società
Saranno avviate nel pomeriggio di mercoledì 30 aprile le procedure per la scelta dei 20 alloggi di edilizia residenziale pubblica, realizzati e progettati dall’Arer Valle d’Aosta, in via Croix Noire 44, ad Aosta. Il nuovo fabbricato, che è stato realizzato nell'ambito del programma sperimentale di edilizia residenziale denominato «20.000 abitazioni in affitto », sarà inaugurato ufficialmente il 30 aprile.
I venti alloggi, privi di barriere architettoniche e realizzati secondo moderne tecniche per il risparmio energetico, dispongono di altrettante autorimesse interrate e locali accessori e saranno affittati a canone concordato. Al bando per l'assegnazione degli alloggi, gestito dall'Arer, hanno partecipato 64 richiedenti, di questi 38 sono stati ammessi. Nei giorni successivi al 30 aprile saranno invece formalizzate le assegnazioni e consegnate le chiavi degli appartamenti. I
l costo complessivo dell'intervento è stato di due milioni e 683.600 euro, finanziati per un milione e 786.600 euro con il reinvestimento di parte del ricavato derivante dal Piano di vendita degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà dell'Arer, mentre 897.000 euro provengono dal contributo assegnato dallo Stato.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte