In vista della “rentrée” in presenza, ritorna la cancelleria sospesa del CSV

A settembre finalmente si potrà ritornare a scuola in presenza, ma l'emergenza non è ancora finita, così come le difficoltà in cui versano ancora molte famiglie. Per questo il CSV, visto il successo del 2020, ha deciso di rilanciare l'iniziativa per la cartoleria sospesa.
Presentazione Cancelleria sospesa
Società

Il CSV, insieme all’Associazione Librai Italiani di Confcommercio ed al Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta, ha annunciato oggi, martedì 24 agosto, durante una conferenza stampa, il ritorno dell’iniziativa “cancelleria sospesa”. Nata nel 2020 in piena emergenza sanitaria, la campagna di solidarietà ha raccolto oltre 500 kg di materiale scolastico che, grazie all’aiuto di alcune associazioni di volontariato e cooperative, sono state in seguito distribuite alle famiglie bisognose. Come afferma il Presidente del CSV Claudio Latino, “Il CSV è un tramite, le protagoniste sono anche le associazioni di volontariato: il successo dell’iniziativa è dovuto anche alla sua trasparenza, alla capacità di dare risposte immediate”.

In vista del prossimo autunno, e con l’emergenza ancora in corso, sono ancora molte le famiglie che hanno bisogno di questo sostegno. “Nonostante un leggero miglioramento, la situazione è ancora difficile per molti, e con l’alleanza straordinaria tra il mondo del volontariato con Celva, Confcommercio e ALI vogliamo continuare a dare un aiuto concreto ai bisogni delle famiglie per una serena ripresa scolastica”, chiarisce Latino.

A partire da oggi (24 agosto) fino al 30 settembre, sarà possibile acquistare nelle librerie, cartolibrerie, ipermercati e tabaccherie aderenti, il materiale scolastico per le donazioni. In questo modo, oltre a sostenere le famiglie, il progetto coinvolge molti piccoli imprenditori locali incoraggiando così i clienti a fare acquisti nei paesi e nei piccoli negozi, i più colpiti dall’emergenza economica causata dal Covid. All’acquisto di materiale utile come quaderni, astucci, diari, matite, pennarelli e libri, verrà donato un segnalibro come piccolo pegno di ringraziamento.

Gli esercizi commerciali aderenti quest’anno, che saranno costantemente aggiornati sul sito del CSV, sono:

– Cartolibreria BrivioDue – Corso Lancieri 2 – AOSTA

– Cartolibreria BrivioDue – Piazza Chanoux 28 – AOSTA

– Libreria A La Page – Via Porta Pretoria 14 – AOSTA

– Gros Cidac – Via Paravera 4 – AOSTA

– Libreria Aubert – Via Aubert 46 – AOSTA

– Cartostile – Via L. Cerise 5 – AOSTA

– Cartolandia – Frazione Glassier 1 – AYMAVILLES

– Cartolibreria Francisco Nicoletta – Via Chanoux 166 – CHATILLON

– Cartolibreria Magie di Carta – Via Tollein 7 – CHATILLON

– Cartolibreria Valdigne – Via Gran San Bernardo 24 – MORGEX

– Luna di Carta – Via Aosta 3 – NUS

– Cartolibreria Rigoli – Via E. Chanoux, 77 – PONT-SAINT-MARTIN

– Tabaccheria Chabod – Rue de la Liberté 66 – SAINT-PIERRE

– L’Oggettiere del Borgo – Rue de la Liberté 62 – SAINT-PIERRE

– Ennegraphie – Via Roma 60 – SAINT VINCENT

– Cartolibreria Rigoli – Via Duca D’Aosta, 34 – VERRÈS

– Tabaccheria di Cherry Patruno – Via Cerlogne 6 – VILLENEUVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
   Eventi
Precedente
Successivo
   Foto
Precedente
Successivo
   Video
Precedente
Successivo