La telecabina di Pila apre per tre weekend in attesa dell’estate

Apre oggi la telecabina Aosta-Pila e si potrà percorrere la pista da freeride più lunga della Valle d'Aosta: 8 km di discesa e di divertimento tra curve, dislivelli, contropendenze e profumo di clorofilla.
Pila
Società

Tre weekend per avvicinarsi alla grande riapertura di fine mese. I primi viaggi della telecabina di Pila, questo fine settimana, insieme ai prossimi due di giugno (12-13 e 19-20), saranno una sorta di “anteprima” della ripartenza attesa un po’ da tutti, non solo nel comprensorio.

Oltre alla telecabina Aosta-Pila, dunque, apre oggi anche il noleggio bici alla partenza di Chamolé e per i biker anche la pista di freeride che collega la località alpina con il capoluogo valdostano. Sarà possibile percorrere inoltre l’ampia rete di piste di sentieri che caratterizzano la conca, tra boschi e pascoli, accompagnati dallo skyline mozzafiato sui quattromila.

Bisognerà invece aspettare il 26 giugno per l’inizio ufficiale della stagione (che si concluderà il 12 settembre) con l’apertura della seggiovia Chamolé, le piste del Bike Park e del parco avventura.

Tariffe e modalità di acquisto

La tariffa per il bike pass giornaliero nei weekend di giugno – 5/6 -12/13 e 19/20 – sarà di 15€ ed include il trasporto sulla telecabina per tutto l’orario di apertura. L’acquisto online del biglietto, sul sito www.pila.it, è consigliato in quanto veloce, sicuro e comodo.

Sicurezza per il Covid-19

Le nuove norme di sicurezza impongono l’obbligo di indossare la mascherina chirurgica. La portata della telecabina sarà ridotta a quattro persone per ogni cabina mentre per le seggiovie nessuna limitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte