La Valle d’Aosta si candida per la Coppa del Mondo di discesa libera

?Pensiamo di avere buone speranze di vederci assegnare questa gara che in calendario è fissata nel mese di dicembre 2008. A breve sapremo se la nostra proposta sarà accolta, se così sarà, avremo un buon viatico per...
Società

?Pensiamo di avere buone speranze di vederci assegnare questa gara che in calendario è fissata nel mese di dicembre 2008. A breve sapremo se la nostra proposta sarà accolta, se così sarà, avremo un buon viatico per lavorare all’ambizioso obiettivo di candidare la Valle d’Aosta ad ospitare i campionati del Mondo di sci alpino?. L’assessore regionale al Turismo e Sport, Ennio Pastoret, commenta così la candidatura della Valle d’Aosta da poco avanzata, per ospitare una gara di Coppa del Mondo di discesa libera maschile per il quadriennio 2008-2011. La richiesta è stata formalmente trasmessa al Presidente della FISI Giovanni Morzenti.
La-Thuile è la località candidata che metterà a disposizione la celebre pista tecnica Franco Berthod.
?La nostra proposta di candidatura- hanno dichiarato il Presidente della Regione Luciano Caveri e l’Assessore Pastoret che hanno firmato la candidatura – è stata sostenuta dal Comitato valdostano FISI ASIVA, dalla comunità di La-Thuile e dalla società delle funivie del Piccolo San Bernardo, si tratta di un esempio di collaborazione esemplare e che ci auguriamo possa essere premiato con l’assegnazione di un appuntamento che manca ormai da molti anni in valle?.
Il presidente Caveri ha inoltre evidenziato che in questo modo si intende risarcire la Valle d’Aosta della lunga attesa di questi anni. ?Mi auguro – ha aggiunto il presidente della Regione – che sul piano internazionale questa proposta possa essere accolta e dunque la Valle possa ospitare la gara di discesa libera, che resta la competizione più spettacolare del Circo bianco.?

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società