La vita e il dramma di Ernesto Bionaz al centro di una ricerca storica

«La Grande guerra del brèissognèn Ernesto Bionaz» sarà presentata venerdì prossimo 7 novembre alle ore 20,30 nella sala consiliare del municipio di Brissogne.
Società
Ernesto Bionaz di Brissogne, classe 1898, alpino del battaglione «Aosta» e decorato con la medaglia d’argento al valor militare, è caduto in combattimento nel corso della guerra 1915-18. Dopo novant’anni, la sua vita ed il suo dramma, consumatosi sullo sfondo della Grande guerra, riemergono attraverso inediti documenti dell’epoca. Uno spaccato di Brissogne, ormai dimenticato, riaffiorato dall’oblio della storia e dello scorrere del tempo.
A presentare una ricerca sulla figura di Ernesto Bionaz "La Grande guerra del brèissognèn Ernesto Bionaz" sarà il gruppo locale gruppo Penne Nere, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Brissogne e con il patrocinio della Sezione valdostana dell’ANA, l’Associazione Nazionale Alpini.
 
L’appuntamento è previsto per venerdì prossimo, 7 novembre, alle 20,30, presso la sala consiliare del municipio di Brissogne. Ad allietare la serata sarà il Coro della sezione valdostana dell’ANA "Monte Cervino", diretto dal Maestro Adolfo D’Aquino.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte