L’ADAVA polemizza sull’apertura degli impianti di risalita della Monterosa SPA

Gabriele Maquignaz, presidente dell'Associazione degli albergatori della Valle d'Aosta polemizza, in una nota, sull'apertura degli impianti di risalita della Monterosa SPA relativamente alle dichiarazioni che i vertici della...
Società

Gabriele Maquignaz, presidente dell’Associazione degli albergatori della Valle d’Aosta polemizza, in una nota, sull’apertura degli impianti di risalita della Monterosa SPA relativamente alle dichiarazioni che i vertici della società hanno fatto rispetto alle polemiche avanzate dagli albergatori di Gressoney.
Nel manifestare la propria solidarietà ai colleghi di Gressoney e nell’invitare tutti ad un maggior dialogo e collaborazione nelle scelte che riguardano l’intera comunità, Maquignaz evidenzia come non esista alcun futuro senza il confronto, la collaborazione e la programmazione con tutti i soggetti che condividono le finalità di sviluppo turistico del territorio. ?Prendiamo atto con rammarico – sottolinea il presidente ADAVA – che le dichiarazioni dei vertici della Monterosa Spa apparse sui giornali in merito alla protesta degli albergatori di Gressoney sulle date di chiusura degli impianti di risalita non vanno certo in questa direzione?.

?La mia speranza – continua Maquignaz – è che le accuse della Monterosa Spa agli albergatori di avere “buon tempo” e di non aver bisogno della loro clientela per gli impianti di risalita sia stato solo un incidente di percorso e non una reale idea di strategia turistica. Appare infatti ormai assodato che le prospettive di promozione e di sviluppo del territorio, poggiano, essenzialmente, sull’elevato grado di coesione tra i vari soggetti, istituzionali e non, pubblici e privati, e sulla loro capacità di programmare le politiche di sviluppo del settore sul medio-lungo periodo?.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società