Lavori della Giunta regionale

Nella sua consueta seduta del lunedì la giunta regionale in ambito di agricoltura, risorse naturali e protezione civile ha approvato i criteri di attribuzione dei punteggi per la redazione di un elenco delle opere da...
Società

Nella sua consueta seduta del lunedì la giunta regionale in ambito di agricoltura, risorse naturali e protezione civile ha approvato i criteri di attribuzione dei punteggi per la redazione di un elenco delle opere da finanziare nel settore del miglioramento fondiario, i cui progetti sono stati presentati entro il 31 marzo 2004.
E’ stata inoltre istituita la Commissione tecnica consultiva regionale in materia di viticoltura.
Per il bilancio, finanze e programmazione e’ stata approvata l’aggiudicazione definitiva, a seguito di trattativa privata ad evidenza pubblica, degli immobili di proprietà regionali siti nel comune di La Thuile alla Società La Thuile Real Estate.
Nel settore dell’istruzione e della cultura è stata approvata la procedura per l’assegnazione gratuita dei libri scolastici di testo agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado di tipo non esistente in Valle d’Aosta per l’anno scolastico 2004-2005.
L’Esecutivo ha poi deciso i criteri per l’assegnazione di borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l’istruzione relativa all’anno scolastico 2003-2005.

Nel comparto sanità salute e politiche sociali è stata approvata la realizzazione, tramite soggetto esterno, del servizio di assistenza al soggiorno estivo marino a Lignano Sabbiadoro a favore di soggetti disabili, che prevede una spesa di 51.020 euro circa.

Infine per il settore territorio anbiente e opere pubbliche
L’Esecutivo ha approvato la convenzione tra la Regione e la Comunità montana Monte Rosa per la realizzazione dell’impianto comprensoriale di depurazione delle acque reflue e dei collettori fognari, che vede la Regione impegnata nel finanziamento della progettazione e delle attività ad essa correlate con una somma di 200.000 euro.
E’ stata inoltre deliberata la valutazione positiva condizionata sulla compatibilità ambientale del progetto di riqualificazione naturalistica della zona umida del Marais nei comuni di La Salle e Morgex, proposto dall’Assessorato dell’Agricoltura.
397 mila euro è invece la cifra stanziata dalla Giunta che ha concesso contributi per la costruzione e la ricostruzione di tetti in lose.
E’ stato infine deliberato l’aggiornamento dei limiti di reddito riguardanti la legge regionale in materia di “normativa e criteri generali per l’assegnazione, la determinazione dei canoni e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati