Società

Ultima modifica: 2 Marzo 2019 12:51

L’emporio solidale Quotidiamo promuove una giornata di raccolta a Morgex

Morgex - Sabato 9 marzo dalle 10 alle 19,30 saranno presenti nel punto vendita i volontari dell’emporio solidale per raccogliere le donazioni di cibo e prodotti non alimentari.

Alcuni volontari dell'Emporio Quotidiamo - Immagine di archivio

Per assicurare un adeguato rifornimento degli scaffali di Quotidiamo, l’emporio solidale di Aosta, alcuni volontari saranno presenti sabato 9 marzo dalle 10 alle 19,30 a Morgex, presso il supermercato Famila in Rue du Mont Blanc.

Nel corso della giornata sarà, quindi, possibile donare alimento che saranno distribuiti gratuitamente ai singoli e a nuclei familiari in difficoltà della Valle d’Aosta. In particolare chi si reca a fare la spesa in quella giornata potrà donare pelati, passata di pomodoro, legumi (ceci, fagiolini, piselli, mais), riso, farina, zucchero, olio, biscotti, tonno, latte e sale, prodotti per l’igiene personale e per l’igiene della casa.

L’emporio solidale Quotidiamo è un progetto di rete contro lo spreco alimentare avviato nel 2016 dal Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta con la collaborazione della Lega Italiana contro il dolore sezione Valle d’Aosta e del Banco Alimentare della Valle d’Aosta.

Nel biennio 2016-2018 Quotidiamo ha raccolto più di 21.000 kg di alimenti e ha distribuito generi alimentari a più di 600 persone, emettendo 4000 scontrini per un valore figurativo di 70.000 €. Un’attività portata avanti grazie all’impegno continuativo e gratuito di circa 25 volontari e la collaborazione di oltre 20 enti tra organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, aziende e supermercati, accomunati dal desiderio di lottare contro la povertà attraverso il recupero del cibo invenduto che viene redistribuito gratuitamente a persone che stanno vivendo situazioni di difficoltà economica.

Quotidiamo ha potuto contare sul sostegno economico dell’Assessorato regionale Sanità, Salute e Politiche sociali tramite un apposito bando.

Per maggiori informazioni

www.quotidiamo.org
Pagina Facebook 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>