Locazione a canone concordato, il Comune di Morgex firma un accordo

Sottoscritto un accordo con le organizzazioni della proprietà ed i sindacati degli inquilini. Obiettivo: far fronte alle numerose richieste di alloggi destinati a lavoratori a tempo determinato e stagionali
Tour de l'Archet, sede della Fondazione Natalino Sapegno
Società

I contratti di locazione a canone concordato arrivano anche a Morgex. L’amministrazione comunale ha sottoscritto un accordo in tal senso con le Organizzazioni della proprietà (UPPI Valle d’Aosta e Confedilizia Valle d’Aosta) ed i sindacati degli inquilini (UNIAT, SICET, SAVT-CASA).

“L’accordo si propone di favorire l’allargamento del mercato delle locazioni degli immobili attualmente sfitti e incentivare la stipula di contratti di locazione di durata superiore ai trenta giorni, in modo da stimolare lo sviluppo della popolazione stanziale sul territorio comunale e far fronte alle numerose richieste di alloggi destinati a lavoratori a tempo determinato e stagionali nelle attività turistiche e commerciali della Valdigne.” spiega una nota del comune di Morgex.

La stipula di contratti a canone concordato consente di beneficiare dei seguenti vantaggi, per il proprietario e per il conduttore: canone calmierato, determinato sulla base di valori minimi e massimi al variare della zona e della presenza nell’immobile locato di elementi qualificanti; durata minima pari a 3+2 anni, anziché 4+4 come nelle locazioni abitative ordinarie; fiscalità del reddito da locazione; regime Irpef – Reddito imponibile Irpef sui canoni di locazione ridotto del 30%; regime cedolare secca – applicazione della cedolare con aliquota del 10% anziché del 21%. Inoltre i contratti a canone concordato hanno una base imponibile dell’imposta di registro pari al 70% del canone pattuito, beneficiano della riduzione Imu del 25% sull’immobile oggetto di locazione a canone concordato e di detrazioni Irpef in capo al conduttore pari a 495,80 Euro (se reddito complessivo inferiore a 15.493,71 Euro) o 247,90 Euro (se reddito complessivo compreso tra 15.493,71 e 30.987,41 Euro) se la locazione riguarda la sua abitazione principale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte