Lunedì 27 agosto i funerali di Vittorino Chiarello, ex consigliere regionale di Rifondazione comunista

I funerali di Vittorino Chiarello si svolgeranno lunedì 27 agosto alle 10 in forma civile a Donnas. Chiarello, 54 anni ex consigliere regionale di Rifondazione comunista fra il 1993 e il 1998, è deceduto nella giornata di giovedì...
Società

I funerali di Vittorino Chiarello si svolgeranno lunedì 27 agosto alle 10 in forma civile a Donnas. Chiarello, 54 anni ex consigliere regionale di Rifondazione comunista fra il 1993 e il 1998, è deceduto nella giornata di giovedì scorso dopo una lunga malattia.

E’ stata lunga la sua esperienza come operaio e come uomo impegnato in politica.
All’età di 16 anni, nel 1969, viene assunto alla Olivetti di Ivrea come operaio e, dopo aver conseguito il diploma frequentando le scuole serali, nel 1976 ottiene la qualifica di impiegato e più tardi di progettista.

Iscritto al Partito comunista italiano a partire dal 1972, Vittorino Chiarello diventa delegato FIOM-CGIL alla Olivetti di Ivrea. Dopo lo strappo del 1991 all’interno del PCI, è uno dei fondatori di Rifondazione comunista in Valle. Fra il 1991 e il 1999 fa parte del Direttivo regionale e della Segreteria del suo partito. Nel 1992 Vittorino Chiarello è candidato per la Camera dei deputati alle elezioni politiche nella lista di Rifondazione comunista.
Durante il mandato in Consiglio regionale, dove è eletto nel 1993, si impegna in modo particolare sul fronte del problema abitativo ad Aosta sia in seno alla III Commissione permanente di cui è membro sia nel Consiglio.

Nel 1998, al termine della legislatura, torna in fabbrica negli stabilimenti di Scarmagno della Olivetti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società