Mitra, Bomba, Birba e Topo protagoniste della finale regionale

A questa 13esima finale Regionale della Bataille des Chèvres sono state 192 le capre iscritte, 84 gli allevatori partecipanti. L’arena di Perloz potrebbe aver ospitato per l’ultima volta la finale. Il Comité regional sta ragionando sulla Croix Noire.
Le finaliste della 13esima Bataille des Chevres
Società

La 13ª Finale Regionale della Bataille des Chèvres porta il nome di Mitra dei fratelli Loris e Yves Vial. La finale ha regalato spettacolo e adrenalina domenica scorsa 7 novembre con il tempo che è stato benevolo fino ai quarti e poi non ha tenuto più la pioggia, che è venuta già a catinelle, accompagnando così gli incontri finali e le premiazioni.

Mitra, nel primo peso, è la prima regina per i fratelli Vial che quest’anno sono riusciti a qualificare quattro capre su cinque del proprio allevamento. Mitra ha avuto la meglio su Musot di Dino Martinetti di Issime.

In seconda categoria è stata Bomba, dei fratelli Bosonin di Donnas, a portarsi a casa il bosquet contro Nera di Attilio Borrettaz di Issogne.

In terza categoria, Birba di Ido Berard di Villeneuve conquista il suo bosquet contro Merlo di Giuseppe Berlier di Gressan.

Tra le più piccole Bime è stata, infine, Topo di Giulio Crétier a conquistare il podio della categoria, avendo la meglio su Grinta dei fratelli Vial.

A questa 13esima finale Regionale della Bataille des Chèvres  sono state 192 le capre iscritte, 84 gli allevatori partecipanti. L’arena di Perloz di Tour d’Héréraz potrebbe aver ospitato per l’ultima volta la Bataille des Chèvres . Il Comité regional sta infatti ragionando se spostare la finalissima nella Croix Noire di Aosta. La decisione sarà presa nell’assemblea di fine mese, quando sarà definitio il calendario del 2011.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte