“Per tornare a sorridere dopo il pianto”, finanziati i primi due progetti

Scelti i primi due progetti che saranno finanziati grazie alla raccolta fondi “Per tornare a sorridere dopo il pianto’’, promossa dal Rotary Courmayeur insieme alla Societé La Chapelle Italienne di Ginevra, il Lions Club Aosta-Host e il Soroptimist Valle d’Aosta, con la collaborazione e il sostegno della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.
Progetto Emozioni in Acqua Michela con Loredana assistente
Società

Sono “Emozioni in acqua” e “Andata e Ritorno VDA Grand Paradis”  i primi due progetti che saranno finanziati grazie alla raccolta fondi “Per tornare a sorridere dopo il pianto’’, promossa dal Rotary Courmayeur insieme alla Societé La Chapelle Italienne di Ginevra, il Lions Club Aosta-Host e il Soroptimist Valle d’Aosta, con la collaborazione e il sostegno della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.

L’obiettivo del Fondo è finanziare progetti e iniziative strutturate che contribuiscano allo sviluppo sociale del territorio, faticosamente alla ricerca di avviare la ripresa.

Il primo dei due progetti è proposto dalla SPLASH ASD, associazione che dal 2009 adotta il metodo TMA, Terapia Multisistemica in Acqua, con bambini affetti da vari disturbi comportamentali o cognitivi. Il metodo è ideato ed elaborato in Italia dal dott. Paolo Maietta, psicologo, psicoterapeuta comportamentale, presidente della cooperativa “La forza dell’Autismo”, formatore e consulente per la gestione di soggetti con disturbo pervasivo dello sviluppo e altre patologie dell’età evolutiva.

Questo metodo è applicato per aiutare le famiglie che hanno figli con problemi relazionali e che, a causa di ciò, tendono ad isolarsi e a non avere una vita sociale. E’ l’associazione dilettantistica SPLASH ad occuparsi sul territorio valdostano della formazione di operatori TMA con l’intento di replicare i successi di questa tecnica. L’iniziativa, dunque, persegue un duplice obiettivo: sostenere alcune famiglie con un soggetto disabile in difficoltà economica a riattivare un percorso specifico per proseguire l’iter terapeutico già iniziato e offrire la possibilità ad una giovane ragazza non udente, che ha già svolto il corso come operatrice TMA (con spese a suo carico), di completare un corso per diventare assistente bagnante. Si tratterà della prima e unica ragazza in Italia operatrice TMA e assistente bagnante non udente. Il finanziamento per questo progetto sarà di 7mila euro.

Andata e Ritorno VDA Grand Paradis Toyota Yaris Hybrid
Andata e Ritorno VDA Grand Paradis Toyota Yaris Hybrid

Il secondo progetto finanziato prevede l’acquisto di un’autovettura per le attività di aiuto agli utenti  – i residenti dell’Unité des Communes Grand Paradis e gli invalidi certificati del Comune di Aosta – che oggi sono svolte mediante l’utilizzo delle autovetture personali dei volontari. Il servizio “Andata e Ritorno” nasce sperimentalmente nell’autunno dell’anno 2016, in seno all’Associazione Volontari del Soccorso Grand Paradis, in collaborazione con il Co.Di.VdA e la Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta, come ramo parallelo a quello prettamente sanitario, con una valenza di natura più socio-assistenziale e rivolta a quella fascia di popolazione che, per i motivi più disparati, risulta in condizioni di disagio temporaneo o permanente. Il servizio, attraverso la sua attività, ha come obiettivi principali di favorire la partecipazione attiva delle persone sole, con disabilità o difficoltà, anche solo temporanea, nella comunità ed agire per prevenire il rischio di esclusione ed isolamento. In questo caso, il finanziamento sarà di 8mila euro. Inoltre, l’Associazione “Andata e Ritorno VDA Grand Paradis” s’impegnerà per un importo di mille euro così come anche il Club Lions Aosta Host, in qualità di soggetto proponente, con la compartecipazione di altri mille euro.

E’ possibile continuare a sostenere effettuare una donazione con la causale “Fondo Per tornare a sorridere”, versando la cifra scelta, su uno dei tre conti correnti a disposizione.

CONTI CORRENTI SUI QUALI EFFETTUARE LE DONAZIONI

Banca Intesa San Paolo c/c 5667 IBAN IT73 G 03069 09606 100000005667

BCC Valdostana c/c 50701 IBAN IT53 Q 08587 01211 000110150701

UniCredit c/c 000102396075 IBAN IT37 G 02008 01210 000102396075

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
//