Pioggia sull’eliminatoria di La Salle. Bosquet per Reinetta di Chamonin

Nel secondo peso è Promise di Stefano Mosquet di Brissogne ad affermarsi. Nella terza categoria si impone Lion di Aurelio Crétier di Saint-Christophe. Prossimo appuntamento a Valpelline.
Reinetta di Marco Chamonin di La Salle
Società

Nella penultima tappa dei concorsi di primavera a La Salle, prima dell'eliminatoria di Valpelline, il tempo non è stato certamente clemente e il pubblico si è lasciato spaventare dalla pioggia. Nell'arena erano 118 le regine a darsi battaglia: 49 in terza categoria, 44 in seconda e 25 in prima.

Il bosquet di prima categoria è andato a Reinetta di Marco Chamonin di La Salle che non ha lasciato spazio a Tigresse di Elio Champion sempre di La Salle. Reinetta si è aggiudicata anche il trofeo in ricordo di Leopoldo Chabod. Nel secondo peso è Promise di Stefano Mosquet di Brissogne ad affermarsi su Brenva di Enrico Grivel di Courmayeur. Lion di Aurelio Crétier di Saint-Christophe ha sbaragliato, infine, su Lucifera di Leo Montrosset di Jovençan.

Un ulteriore premio, un campano Chamonix, è stato offerto da Luciano Chabod all'allevatore più giovane della Valdigne partecipante alla bataille; è stato premiato così Mathieu Chabod di La Salle.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società