Più di quaranta persone al raduno degli Emotivi Anonimi: un’esperienza arricchente e rigenerante

Più di quaranta "emotivi anonimi" si sono ritrovati al priorato di Saint-Pierre, il weekend dal 7 al 9 ottobre, per il trentesimo Convegno europeo italiano/francofono. Tanta la soddisfazione da parte degli organizzatori che sottolineano i benefici del programma.
Emotivi Anonimi
Società

Sono state più di quaranta le persone che lo scorso weekend, da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, hanno preso parte al 30° Convegno europeo italiano/francofono degli Emotivi Anonimi organizzato dai gruppi valdostani a Saint-Pierre. Gli organizzatori si dicono soddisfatti per l’esito dell’iniziativa a cui hanno partecipato persone provenienti da diverse regioni d’Italia e dai paesi francofoni di Svizzera, Francia, Belgio e Germania.

In un momento storico come l’attuale- che inevitabilmente produce nell’animo di tutti emozioni negative come angoscia, paura, ansia, tristezza – abbiamo fatto un bagno rigenerante nei sentimenti positivi come l’amore per se stessi e per gli altri, il perdono, il contrasto all’egoismo e ai pensieri negativi” hanno spiegato i referenti valdostani degli Emotivi anonimi.  I partecipanti hanno manifestato, in particolare, i benefici del programma degli emotivi anonimi sulla loro vita e l’arricchimento ricevuto dal confronto e dalle testimonianze con gli altri partecipanti. 

Ci teniamo a ringraziare in particolare il priorato di Saint-Pierre per l’ospitalità generosa, i volontari che hanno reso possibile l’organizzazione del Convegno e soprattutto i partecipanti, uditori silenziosi, non giudicanti, accoglienti e desiderosi di vivere un’esperienza per acquisire una maggiore consapevolezza e raggiungere una serenità nel quotidiano” hanno spiegato ancora i responsabili dell’associazione valdostana.

Le persone interessate a conoscere gli Emotivi anonimi e a ricevere eventuali informazioni possono contattarli tramite mail eaosta@alice.it, telefono 348 156 8550 o semplicemente visitare il loro sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte