Poste, revocato lo sciopero degli straordinari

E' stato revocato lo sciopero delle prestazioni straordinarie dei lavoratori delle Poste della Valle d'Aosta. Si è infatti risolto positivamente il contenzioso che opponeva le organizzazioni sindacali ai vertici dell'azienda....
Società

E’ stato revocato lo sciopero delle prestazioni straordinarie dei lavoratori delle Poste della Valle d’Aosta. Si è infatti risolto positivamente il contenzioso che opponeva le organizzazioni sindacali ai vertici dell’azienda.
In particolare, è stato concordato un pacchetto di assunzioni a tempo determinato con decorrenza immediata: saranno assunti immediatamente 18 portalettere, mentre nelle prossime settimane l’azienda si è impegnata a destinare 5 nuovi impiegati agli sportelli. Nella maggior parte dei casi si tratta di contratti trimestrali.
“Queste assunzioni – è il commento del sindacalista della Cgil Domenico Falcomatà – non risolvono i problemi, ma permettono almeno di far fronte alle necessità immediate. In base all’accordo le Poste della Valle d’Aosta si sono assunte l’impegno di trovare delle situazioni più a lungo termine rispetto alla situazione precaria in cui versa la sportelleria?.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte