Profughi, Rolladin invita “a non strumentalizzare una questione delicata”

"In un momento così delicato credo che la chiarezza e l’esattezza delle informazioni siano alla base di ogni dialogo e rapporto. Chiediamo cooperazione e collaborazione affinché non vengano lanciati allarmismi" scrive il Presidente.
Società

"Non bisogna strumentalizzare una questione delicata come quella dell’accoglienza dei profughi". E’ l’invito che arriva dal Presidente della Regione, Augusto Rollandin. 

Il Presidente ribadisce che la Regione, nell’esercizio delle funzioni prefettizie, ha pubblicato un bando, in base alle norme statali, su fondi del Bilancio dello Stato che non hanno, perciò, nessuna ricaduta sul Bilancio regionale.

"In un momento così delicato – sottolinea ancora nella nota Rollandin – credo che la chiarezza e l’esattezza delle informazioni siano alla base di ogni dialogo e rapporto. Chiediamo cooperazione e collaborazione affinché non vengano lanciati allarmismi che potrebbero fomentare lo scontro sociale".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società