Sono partiti i lavori per le nuove Funivie del Bianco. Inaugurazione prevista nel 2015

Il progetto prevede la partenza a Pontal d’Entreves e di due tronconi di Funivia: Pontal d’Entreves –Pavillon du Mont Fréty e Pavillon du Mont Fréty - Punta Helbronner. Le nuove funivie saranno dotate di un sistema che permetterà la rotazione su se stesse
Come sarà la nuova Funivia del Monte Bianco
Società

Nel 2015 raggiungere Punta Helbronner con le Funivie del Monte Bianco sarà un viaggio ancora più eccezionale di quello garantito già oggi. L’attuale impianto funiviario che da La Palud porta ai piedi del Bianco verrà sostituito con una nuova funivia, i cui lavori di realizzazione sono iniziati in questi giorni.

Il progetto prevede la partenza a Pontal d’Entreves e di due tronconi di Funivia: Pontal d’Entreves –Pavillon du Mont Fréty e Pavillon du Mont Fréty – Punta Helbronner. Le stazioni saranno ristrutturate e attrezzate di una sala multimediale, servizi turistici e un ristorante alla stazione del Pavillon.

Le nuove funivie saranno inoltre dotate di un sistema che permetterà la rotazione su se stesse per garantire ai turisti di meglio godere del panorama durante la salita. Anche la terrazza di Punta Helbronner avrà a fine lavori un nuovo look. In particolare sui 14 metri di diametro da cui è possibile ammirare la vetta del Monte Bianco, il Dente del Gigante, le Grandes Jorasses, la Vallée Blanche e le vallate circostanti, saranno costruite una serie di vetrate e superfici trasparenti per godere del panorama anche dall’interno.

Al termine dei lavori le attuali stazioni del Pavillon-Mont Fréty e del Rifugio Torino saranno trasformate con ambienti dedicati a funzioni divulgative, museali e di intrattenimento. Infine il Rifugio Torino sarà collegato alla nuova stazione di Punta Helbronner con un ascensore sotterraneo e con uno spettacolare percorso pedonale scavato nel cuore del granito del Monte Bianco.

Le Funivie del Monte Bianco nascono negli anni quaranta per volontà del conte Lora Tutino. Ogni anno circa 100 mila persone scelgono le funivie del Bianco per visitare la mostra dei ghiacciai del Monte Bianco, per affrontare, durante il periodo invernale la Vallée Blanche, per rilassarsi nella zona del Pavillon o ancora per curiosare nella particolare flora del giardino alpino Saussurea.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società