Torna domenica prossima a Cogne la Gran Paradiso Bike

Dopo sette anni di assenza, torna a grande richiesta la versione estiva, su due ruote, della gran fondo di sci. Oltre alla competizione agonistica di 45 km, gli organizzatori propongono anche una pedalata ecologica pensata per i bikers amatoriali.
Società

Appuntamento da non perdere, domenica 29 maggio prossimo, per gli amanti della mountain bike. Dopo sette anni di assenza torna a grande richiesta la versione estiva, su due ruote, della Marcia Gran Paradiso di Cogne. Ad organizzarla è “Sport in Paradiso”, un’associazione sportiva dilettantistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana che recentemente ha rinnovato il proprio direttivo e che con entusiasmo, grazie anche all’aiuto di un ampio numero di volontari, ha deciso di riproporre l’evento.

“La competizione era stata abbandonata perché non era più sostenibile economicamente, anche a causa della sua collocazione all’inizio del mese di settembre”, spiega il presidente dell’associazione, Daniel Tazzara. “Da tempo – svela il presidente – c’era la volontà di riproporla, spostando la data e rivedendo un po’ la formula, anche perché l’interesse per la mountain bike, anche dal punto di vista dei percorsi turistici, è decisamente in crescita negli ultimi anni”.

Il programma della manifestazione, giunta alla 11° edizione, propone una gran fondo agonistica di 45 km su percorso veloce e pedalabile, di cui l’80 % su sterrato, con un dislivello totale di circa 500 metri. La partenza avverrà da Epinel: da lì, i partecipanti risaliranno verso Cogne, fino a Montroz. La gara proseguirà quindi verso la Valnontey, Sylvenoire, La Valeille, per ridiscendere a Cretaz e concludersi al traguardo finale, dopo un doppio anello, sui prati di Sant’Orso.

Percorso simile, ma più corto, per i non agonisti, che potranno mettere alla prova fiato e gambe con una pedalata ecologica di 20 Km: partendo sempre da Epinel, salteranno la salita a Montroz e la successiva discesa Epinel, per raggiungere subito i prati di Sant’Orso.

“Al momento possiamo contare su circa duecento iscritti – conclude Tazzara – ed è già confermata la presenza di grandi nomi dello sport mondiale tra i quali Claudio Chiappucci e il vincitore dell’ultima edizione, Massimiliano Milan. Tra gli altri, ci saranno poi anche i sei ‘senatori’ sempre presenti alle precedenti edizioni. In ogni caso, per chi fosse interessato, è possibile iscriversi alle due gare fino a domenica mattina prima della partenza”.

In palio, per il primo classificato assoluto, ci sono 500 euro, mentre per ogni categoria è previsto un premio offerto dagli sponsor. Per il programma completo, il regolamento e le iscrizioni on-line, è possibile consultare il sito internet della manifestazione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte