Tornano le “Rencontres de Physiques”: incontri virtuali a marzo, in presenza ad aprile

Se la situazione sanitaria lo consentirà ad aprile incontri per studenti, docenti e due per il grande pubblico, uno dei quali con il il divulgatore scientifico dottor Giorgio Roncolini.
Immagine di repertorio
Società

Tornano le “Rencontres de Physiques”, ma con una formula nuova a causa della Pandemia. La  trentaquattresima edizione è programmata in due sessioni. Il 9, 10 e 11 marzo 2021, in forma virtuale, si terrà la presentazione di oltre 40 relazioni che riguarderanno i temi più importanti della ricerca teorica e sperimentale nel settore delle particelle elementari.

Le conferenze, il cui programma di dettaglio è disponibile sul sito https://agenda.infn.it/e/lathuile2021, potranno essere seguite gratuitamente, previa iscrizione.
Da lunedì 12 aprile a venerdì 16 aprile 2021, sono invece in programma alcuni incontri in presenza rivolti agli studenti, ai docenti e al grande pubblico.
Lunedì 12 aprile dalle 10 alle 12, presso il Teatro Splendor di Aosta gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori saranno invitati ad ascoltare la relaziona della professoressa Maria Elena Fedi dell’Università di Firenze, sul tema “La fisica nucleare al servizio dei beni culturali”.  L’appuntamento si ripeterà il giorno dopo presso l’Istituzione Scolastica di Istruzione Liceale Tecnica e Professionale di Verrès per gli studenti della Bassa Valle.

Mercoledì 14 aprile dalle 15 alle 17 presso la Biblioteca regionale di Aosta è invece in programma un incontro dei docenti valdostani con il professor Lorenzo Giuntini dell’Università di Aosta, che relazionerà sul tema “Portiamo un acceleratore nel museo. Progetto “Machina” del CERN di Ginevra e dell’INFN di Pisa”.

Giovedì 15 aprile dalle 18 alle 20 al Cinéma Théâtre de La Ville sarà proiettato gratuitamente il film-documentario “La scelta. Edoardo Amaldi e la scienza senza confini”. 

Infine venerdì 16 aprile dalle 18 alle 20 nella sala conferenze di Palazzo regionale incontro pubblico ad ingresso gratuito con la giovane ricercatrice valdostana Marta Burgay e con il divulgatore scientifico dottor Giorgio Roncolini.

Per motivi sanitari gli appuntamenti potrebbero essere rimandati ad ottobre 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
//