Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 25 Novembre 2020 9:37

Un calendario per dire “no”, tutto l’anno, alla violenza contro le donne

Aosta - Il calendario è stato ideato dal Centro Donne Contro la Violenza di Aosta. Il progetto è di Carolina Zimara, mentre le illustrazioni sono dell'artista valdostana Francesca Sudano.

Calendario Centro Donne contro la violenzaCalendario Centro Donne contro la violenza

Il Centro Donne Contro la Violenza di Aosta ha progettato, in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, un calendario contro la violenza di genere.

L’obiettivo è quello di stimolare una riflessione sul tema nel corso di tutto l’anno e non solo nel mese di novembre.

All’interno delle pagine, ogni mese viene affrontato un argomento legato alla violenza di genere quali femminicidio, hate speech, vittimizzazione secondaria ma anche femminismo e body positivity, cercando così di fornire anche degli spunti positivi.

Il progetto è stato ideato da Carolina Zimara, mentre le illustrazioni sono dell’artista valdostana Francesca Sudano.

Grazie alla collaborazione con l’Università della Valle d’Aosta, inoltre, il calendario entrerà nelle aule universitarie con lo scopo di sensibilizzare sul tema anche i ragazzi e le ragazze più giovani.

Dove trovarlo

Diversi i luoghi nei quali è possibile reperire il calendario, con offerta minima di 5 euro: Pasticceria Buzzi (Nus); Le Coin du pain (Saint-Christophe); Hair Gilda e Vida Make up (Chambave); Epicerie Communale (Saint-Denis); Minimarket Joly, Merveille Calzature e Cartolibreria Valdigne (Morgex); Il Cantuccio Abbigliamento, Et le fleurs (Pré-Saint-Didier); Tabaccheria Cattellino, Frutta e Verdura Le 4 stagioni da Elda e Silvio (Courmayeur); Da Zia Cinzia Alimentari e tabacchi (Champdepraz); Tabaccheria del Villair (Quart); Tabaccheria Barmaverain (Variney); Cartolibreria Brivio (piazza Chanoux e Corso Lancieri), Firpo Calzature (via Saint-Martin-de-Corléans), Equipe Testamatta (via Monte Émilius), Viérin Forniture Industriali (corso Lancieri), Panetteria Marchi (Via Lys), La bottega Too Much by Elena (Via delle betulle, tel. per appuntamento: 3332119376), Raf Studio (Via Clavalité), Et les fleurs (Via Martinet), Andrea Studio (Corso Lancieri), Giannetti (via Sant’Anselmo), Original Marines (Via Sant’Anselmo), I-Restore (piazza del mercato), Confindustria (Avenue Conseil des Commis), Opera Omnia Onlus (Tania Piras), Dipartimento Politiche del lavoro e formazione (piazza della Repubblica, chiamando Loredana Ferrato per un appuntamento, al 328 3151008), Studio Francesca Marconi referente per Cpo Commercialiste (Regione Borgnalle), Regione Autonoma Valle d’Aosta (piazza Deffeyes), Ospedale Regionale Parini (Romina Raso) ad Aosta.

Per restare aggiornati sull’elenco dei luoghi e le attività in cui trovare il calendario è sufficiente consultare la pagina Facebook del Centro Donne contro la Violenza di Aosta. per rimanere. Per informazione è possibile inviare una mail all’indirizzo cdvaosta@libero.it.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo