Una Cittadella per i giovani anche in Bassa Valle

Dal 16 gennaio 2023 a Verrès apre una nuova Cittadella per i giovani della bassa valle, un centro di aggregazione dedicato ai ragazzi. A gestirla il CSV in collaborazione con il Consorzio Trait d’Union, il Centro Regionale Sportivo LIBERTAS Valle d’Aosta APS ed altri enti partner.
Cittadella Bassa Valle
Società

Un punto di ritrovo per i giovani, un luogo per creare e condividere. A partire da gennaio 2023 in Bassa Valle aprirà una nuova Cittadella nel complesso edilizio Brambilla a Verrès. Si tratta di un progetto che “costituisce un esempio concreto di autentica progettazione tra gli Enti del Terzo Settore” spiega Claudio Latino, presidente del CSV. Si tratta, infatti, di una coprogettazione (a partire da un bando regionale) tra il Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta (capofila), il Consorzio Trait d’Union, il Centro Regionale Sportivo LIBERTAS Valle d’Aosta APS ed altri enti partner.

Il progetto avrà inizio il 16 gennaio 2023 e si svilupperà in tre anni, fino al 13 novembre 2026. L’iniziativa del CSV vuole valorizzare il contributo che il mondo del volontariato della Bassa Valle, che può diventare un importante volano per lo sviluppo di una rete di attori del Terzo settore a favore dei giovani, coinvolgendo anche la società civile e le istituzioni. La sede della Cittadella sarà il locale di proprietà regionale, in via Luigi Barone a Verrès, uno spazio aggregativo ma soprattutto un luogo che i giovani sentano come “proprio”.

Promuovere la cultura del volontariato e attività di socializzazione per i giovani dai 14 ai 29, in particolare quelli con fragilità, è il punto centrale della “Cittadella Bassa Valle”. Tante e variegate sono le iniziative proposte, che spaziano dall’animazione di strada e di comunità alla robotica educativa, dalla promozione dello sport e degli stili di vita sani a laboratori d’arte, e molto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte