Un’esposizione ripercorre i drammatici giorni dell’alluvione del 2000 a Hône

L'esposizione, allestita all'Ostello della Gioventù, nell'edificio dell'ex stazione ferroviaria sarà visitabile domenica 10 ottobre (con orario 10-18) e il 14 e 15 ottobre (con orario14 -18). Dal 16 ottobre sarà poi spostata presso la biblioteca comunale.
Il manifesto dell'esposizione
Società

Immagini, filmati e documenti sull’alluvione che, 10 anni fa, ha colpito profondamente la Valle d’Aosta e la piccola comunità di Hône saranno esposti da domani, domenica 10 ottobre, all’Ostello della Gioventù, nell’edificio che un tempo era della stazione ferroviaria. “Ricordare, riflettere, rispettare” è il titolo dell’esposizione curata da Paolo Grivel.

In quei giorni di forti piogge – ricorda Luigi Bertschy, sindaco di Hône – abbiamo avuto nel nostro comune gravi danni alle case, alla viabilità, all’agricoltura, alle aziende ed alle attrezzature e agli argini del torrente Ayasse”. “Momenti come questo – ha sottolineato ancora il primo cittadino –  hanno l’obiettivo di tenere alta l’attenzione e creare occasioni di riflessione su calamità che, nonostante sembrino molto distanti nel tempo, hanno toccato profondamente la nostra comunità”.

L’esposizione sarà visitabile domenica 10 ottobre (con orario 10-18) e il 14 e 15 ottobre (con orario14 -18). Dal 16 ottobre sarà poi spostata presso la biblioteca comunale di Hône.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società