Zincocelere: siglato l’accordo

Raggiunto l' accordo finale per salvare gli stabilimenti Zincocelere di Cavaglià e Pont-St-Martin. Lo hanno siglato le regioni Valle d'Aosta e Piemonte, i sindacati e CST.Net, il gruppo acquirente dell'azienda. Su 620...
Società

Raggiunto l’ accordo finale per salvare gli stabilimenti Zincocelere di Cavaglià e Pont-St-Martin.
Lo hanno siglato le regioni Valle d’Aosta e Piemonte, i sindacati e CST.Net, il gruppo acquirente dell’azienda. Su 620 dipendenti, ne saranno riassunti 400.
Nella sede di Pont-St-Martin, dove Zincocelere aveva 120 occupati, sono previste 85 riassunzioni a partire da lunedì 28 giugno.
I sindacati hanno ottenuto importanti garanzie scritte sul reinserimento occupazionale dei 200 lavoratori in mobilità e su una minore attesa della cassaintegrazione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati