4k Alpine Endurance Trail, la Regione replica: “Ci difenderemo, le preiscrizioni vanno avanti”

La Regione Valle d'Aosta non ci sta e replica subito alla notifica di decreto cautelare emesso dal Tribunale delle Imprese di Torino, presentato dalla società che organizza il Tor des Géants, la Vda Trailers, con cui il giudice blocca le iscrizioni.
Sport

La Regione Valle d’Aosta non ci sta e replica subito alla notifica di decreto cautelare emesso dal Tribunale delle Imprese di Torino, presentato dalla società che organizza il Tor des Géants, la Vda Trailers, con cui il giudice, "nelle more della instaurazione del contraddittorio, inaudita altera parte (senza aver ancora ascoltato l’altra parte in causa, ndr)", ha disposto che non venga dato “corso a iscrizioni e raccolta delle relative quote per la manifestazione 4K Alpine Endurance Trail Valle d’Aosta”.

"Nel provvedimento – spiega la Regione in una nota – che accoglie solo in parte le richieste della società sportiva Vda Trailers, il Tribunale dà comunque espressamente atto della possibilità per la Regione e l’Associazione Forte di Bard procedano alla raccolta delle preiscrizioni, che si chiuderanno il 25 marzo". E in effetti sul sito internet della manifestazione, www.4kvda.com, è ancora possibile preiscriversi.

In ogni caso, la Regione è intenzionata a difendersi, come conferma sempre in una nota, e "ciò che avverrà in vista della prossima udienza, nel contraddittorio delle parti, la cui data non è ancora stata comunicata e all’esito della quale il provvedimento notificato oggi, che ha carattere provvisorio, potrà essere confermato o revocato". 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte