Sport

Ultima modifica: 28 Febbraio 2019 15:48

Brocard-Comarella-Scardoni-Debertolis, l’Italia è settima in staffetta

Aosta - Le azzurre si comportano bene ai Mondiali di Seefeld, ottenendo un risultato in linea con le previsioni. Oro in volata alla Svezia, che batte la favorita Norvegia di 3”1 e di oltre 2’ la Russia.

Elisa Brocard foto Gio Auletta PentaphotoElisa Brocard - foto Gio Auletta / Pentaphoto

Penultimo giorno di gare femminili ai Mondiali di Seefeld di sci di fondo. Oggi era in programma la staffetta femminile 4×5 km a cui partecipava, in terza frazione, Elisa Brocard, insieme ad Anna Comarella, Lucia Scardoni ed Ilaria Debertolis. Per le azzurre è arrivato un buon settimo posto, mentre l’oro è andato in volata alla Svezia, che sul traguardo ha staccato la favorita Norvegia di 3”1 e la Russia di 2’03”8.

Ottimo lavoro da parte di tutte le azzurre. Al lancio, Anna Comarella riesce a rimanere nel terzetto delle inseguitrici, perché la medaglia è, come da pronostico, una questione tra Russia, Svezia e Norvegia. Dietro di loro, però, l’azzurra si fa notare, dando il cambio a Lucia Scardoni in quinta posizione. Questa è generosissima nella prima parte della propria frazione – in tecnica classica anche per lei – durante la quale è nel quintetto di testa, ma sconta la fatica e perde terreno nel corso del suo secondo giro, dando il cambio a Elisa Brocard al nono posto. L’alpina di Gressan nella sua tecnica preferita, la libera, sa di essere in forma e lancia la rimonta, andando a prendere prima la canadese Cendrine Browne e poi la francese Delphine Claudel, chiudendo in settima posizione. Ilaria Debertolis, ricevuto il testimone da Brocard, mantiene la posizione e chiude in 59’15”9.

Domani tocca agli uomini, con la 4×10 km a cui prenderanno parte i medagliati Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, mentre Elisa Brocard dovrebbe scendere in pista sabato nella 30 km a tecnica libera.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>