Carlotta Nimue Welf è campionessa italiana Giovani di Discesa libera

L’alpina gressonara ha infatti vinto l’oro di categoria nella Discesa libera dei Campionati italiani di Santa Caterina Valfurva. Negli Assoluti, invece, vittoria per Nadia Delago.
Carlotta Nimue Welf - Foto Facebook
Sport

Prima, un lungo recupero da un brutto infortunio e, questa mattina, il ritorno ad alti livelli.

L’alpina gressonara classe 2000 Carlotta Nimue Welf ha infatti vinto l’oro di categoria nella Discesa libera dei Campionati italiani Giovani di Santa Caterina Valfurva, in provincia di Sondrio. A trionfare negli Assoluti, invece, Nadia Delago.

La gara era valida anche per il Grand Prix Italia, graduatoria che vede sul terzo gradino del podio Alice Mus.

Al maschile, ottimo quinto posto di Federico Simoni, con Federico Paini secondo del GpI Senior.

La ‘Fis’ è stata vinta dalla slovena Ilka Stuhec (1’23”75) a precedere il terzetto che sale sul podio dei tricolore: Nadia Delago (1’24”41), Francesca Marsaglia (Cse; 1’25”08) e Laura Pirovano (1’25”10). Al quinto posto assoluto, Elena Curtoni (Cse; 1’25”62); 6° Federica Sosio (Cse; 1’25”89); 7°, sesta tra le italiane, oro Giovani, Carlotta Nimue Welf (Cse; 1’26”46); 9° Sofia Pizzato (Cse; 1’26”84); 10° Carlotta Da Canal (Cs Carabinieri; 1’26”99); 13°, 4° Giovani, 3° del GpI, Alice Mus (Sc Azzurri del Cervino; 1’27”45); 23° Alice Calaba (Sc Gressoney MR; 1’28”57); 30° Nadine Brunet (Sc Aosta; 1’29”29); 39° Elisa Pilar Lucchini (Cse; 1’30”51); 46° Chiara Verducci (Sc Pila; 1’32”92); non hanno concluso la gara Martine Brumin (Sc Aosta), Virginia Suriano (Sc Chamolé).

Al maschile, primo titolo italiano in Discesa libera di Dominik Paris (1’20”46), davanti a Christof Innerhofer (1’20”85) e a Matteo Marsaglia (Cse; 1’21”23). Quinto posto di Federico Simoni (Cs Carabinieri; 1’21”96); 8°, 2° del GpI, Federico Paini (Cs Carabinieri; 1’22”36); 9° Nicolò Molteni (Cse; 1’22”47); 21°, 5° Giovani e 5° del GpI Junior, Benjamin Alliod (Cse; 1’23”15); 29° Simon Talacci (Cse; 1’23”99); 42° Luca Giorda (Sc Aosta; 1’25”71); 43° Tommaso Canonico (Sc Aosta; 1’25”75); 67° Matteo Rossi (Sc Chamolé; 1’29”09).

Domani, sempre a Santa Caterina, la conclusione dei Campionati italiani Assoluto e della prima tranche della rassegna Giovani con la disputa del SuperG e della Combinata alpina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport