Alex Déjanaz e Lisa Borzani trionfano al K2000 di Morgex

Un centinaio di concorrenti hanno partecipato oggi al K2000 di Morgex. Due gare avvincenti sul ripido sentiero che porta al Bivacco Pascal. Prove decise solo nel finale e vinte da Alex Déjanaz e Lisa Borzani. Domenica prossima la conclusione del Défi Vertical. Si gareggia a Issime nella Scalata al Bivacco Cravetto.
La partenza del K2000 di Morgex
Sport

Un centinaio di concorrenti hanno partecipato oggi – domenica 14 agosto – al K2000 di Morgex, penultimo evento del circuito Défi Vertical. Due gare avvincenti sul ripido e impegnativo sentiero di 8 chilometri che porta al Bivacco Pascal. Prove decise solo nel finale e vinte da Alex Déjanaz e Lisa Borzani

Nella gara maschile Déjanaz è partito senza forzare, lasciando andare in avanscoperta Denis Trento e Gabriele Gazzetto. Intorno ai mille metri di dislivello, nella zona della Villottaz, ha recuperato il duo di testa prima dell’allungo decisivo verso il traguardo. Déjanaz ha vinto in 1 ora 27’45”, davanti a Trento – primo nel K1000 di venerdì – giunto in vetta in 1 ora 29’32”. Terza posizione per Gazzetto in 1 ora 31’56”. A chiudere la top 5 Nadir Giovanetto (1 ora 33’48”) e Nadir Vuillermoz (1 ora 38’51”). 

Sfida intensa anche nella prova femminile. Lisa Borzani è partita subito forte, ma Gloriana Pellissier – già trionfatrice due giorni fa nel K1000 – non ha ceduto ed è tornata sotto poco dopo metà gara sfruttando la zona dei pratoni. Sul finale, ecco però l’accelerazione vincente di Borzani, arrivata in 1 ora 48’47”. Seconda posizione per Pellissier in 1 ora 49’10”, con terzo gradino del podio per Valentina Pippo (2 ore 01’42”). Quarta e quinta posizione per Emanuela Manzoli (2 ore 03’38”) e Giuseppina Marconato (2 ore 04’26”).

La combinata – ovvero la somma dei tempi tra il K1000 di venerdì e il K2000 di oggi – è stata vinta da Denis Trento (2 ore 11’36”) e Gloriana Pellissier (2 ore 39’46”). I trofei Rudy Rivelli ed Erika Giorgetti sono andati ai primi assoluti: Alex Déjanaz e Lisa Borzani. Caratteristico il pacco gara che hanno ricevuto tutte le donne: all’interno una pochette e un braccialetto realizzati dalla popolazione Maasai (Tanzania), grazie al contributo della Pro Loco di Morgex che ha organizzato i due Vertical.

“Non avevo mai fatto questo vertical: è tosto e ripido, non pensavo così ripido – ha detto a fine gara Déjanaz -. Sono contento, è andata bene anche perché non sono così in forma. Sono partito più lento rispetto a Trento e Gazzetto, per poi riprenderli verso metà gara”.

“Cercavo un bel risultato per il morale, ne avevo bisogno dopo qualche gara non così positiva. Una vittoria che fa bene per la testa, in vista soprattutto dei prossimi appuntamenti. Ho cercato di tirare e dare il massimo”, ha spiegato invece Lisa Borzani.

Domenica prossima la conclusione del Défi Vertical. Si gareggia a Issime nella Scalata al Bivacco Cravetto. Tutte le adesioni verranno prese direttamente alla partenza, domenica 21 agosto, a partire dalle 7 di mattina. La gara scatterà alle 8.30, mentre il mini trail non competitivo si svolgerà alle 10. 

Denis Trento e Gloriana Pellissier vincono il K1000 di Morgex

La partenza del K1000 di Morgex - Foto Stefano Jeantet
La partenza del K1000 di Morgex – Foto Stefano Jeantet

Denis Trento e Gloriana Pellissier si sono aggiudicati il K1000 di Morgex, gara vertical  andata in scena venerdì 12 agosto e che ha visto una novantina di concorrenti di sfidarsi su un sentiero inedito.

Le precedenti edizioni del vertical infatti, si erano sempre disputate sui pendii che portano al Bivacco Pascal mentre gli organizzatori, questa volta, hanno preferito proporre la salita verso Arpy, con arrivo all’ostello. 

La gara assoluta è stata vinta da Trento in 42’04”, davanti a Massimo Gaggino (43’16”) e a Gabriel Graziola (45’23”). Quarta e quinta posizione per Leonardo Mona e Matteo Chenal.

Gloriana Pellissier – quattordicesima assoluta – si è aggiudicata il K1000 femminile in 50’36”, precedendo di poco meno di un minuto la figlia Noemi Junod (51’32”), seconda. Terzo gradino del podio per Giulia Collavo (52’15”), quarta Rodica Sorici e quinta la norvegese Elisabeth Borgersen

“Ho trovato un tracciato molto corribile, non è tanto nelle mie corde – ha detto a fine gara Denis Trento -. Però sono contento di aver corso qui ad Arpy, un luogo a me caro che frequento spesso con la famiglia. Mi ha fatto piacere arrivare qui e vincere davanti ai miei figli, quando facevo l’atleta per davvero non erano ancora nati”. 

“Per me è una prima assoluta su questo tracciato, non lo conoscevo. È stato difficile scoprire il percorso solo con l’aiuto della frontale. Una bella gara, che ho corso in solitaria. Non vedo l’ora che mia figlia mi stia davanti, sono contenta per lei, stiamo lavorando bene insieme, facciamo buoni allenamenti”, ha commentato invece Gloriana Pellissier.

Domani – domenica 14 agosto – a Morgex il K2000 sul tradizionale percorso che porta al Bivacco Pascal. La gara partirà alle 8.30 e varrà per il circuito Défi Vertical. È ancora possibile iscriversi sul posto, fino a 15 minuti prima della partenza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte