Federica Brignone si migliora: 12° nella discesa di Cortina

Dopo il 24° posto di ieri, la valdostana ha preso bene le misure dell’Olympia delle Tofane regalando una buona prova. Siebenhofer concede il bis, 2° Schmidhofer e 3° Stuhec.
Federica Brignone - foto Marco Trovati / Pentaphoto
Sport

Buona prova di Federica Brignone nella seconda discesa libera di Cortina d’Ampezzo, località che fra due anni sarà sede dei Campionati Mondiali di sci alpino e che ospita, in questo weekend lungo, una tre giorni di gare di Coppa del Mondo.

La valdostana sta pian piano prendendo le misure dell’Olympia delle Tofane e, dopo il 24° posto di ieri sempre in discesa, si migliora nettamente oggi andando a conquistare un buon 12° posto che, per una gigantista come lei, rappresenta un buon risultato, anche tenendo conto che dietro di sé ha messo un’atleta come Stephanie Venier, sul podio ieri. Una buona sciata che le ha permesso di chiudere la propria gara in 1’37”67 ed essere la seconda delle italiane, a 5 centesimi da Nicole Delago. Regina assoluta dell’Olympia è Ramona Siebenhofer, capace di concedere il bis dopo la vittoria di ieri con il tempo di 1’36”22 e di mettere alle sue spalle Nicole Schmidhofer (+0”04) e Ilka Stuhec (+0”51).

Dopo il buon “allenamento” di oggi, Brignone avrà la possibilità di provare ad ottenere un piazzamento di rilievo nel Super G di domani, che partirà alle 11.15 con diretta su Raisport ed Eurosport.

“Sono soddisfatta di quella che ho fatto – ha dichiarato all’arrivo Federica Brignone –  nella parte tecnica finalmente sono riuscita a fare quello che dovevo fare da gigantista, il mio obiettivo era riuscire a tirare le curve come so e avere la concentrazione giusta in gara, perché è un po’ che in gara non riesco a mettere quel qualcosa in più. Sono contenta di averlo fatto oggi, in Italia e in discesa. È il mio secondo miglior risultato di sempre in discesa, non posso che essere soddisfatta.”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte