Giochi olimpici giovanili, Giorgia Collomb è sesta nel SuperG

Buona prova, ai Giochi olimpici giovanili invernali di Gangwon, della valdostana che chiude a 68/100 dalla vetta e a 26/100 dal podio. Ottavi, nello Snowboardcross, Casi e Francesia Boirai. Ancora bella gara di Mariotti Cavagnet nel biathlon che chiude quinta in coppia con Bacher.
giorgia collomb
Sport

Apertura, nella notte italiana, dei Giochi olimpici giovanili invernali per lo Sci alpino. In scena il SuperG, format che consegna l’oro all’Italia, grazie alla romana – cresciuta agonisticamente a Cortina – dell’Esercito, Camilla Vanni. Ottimo sesto posto per Giorgia Collomb.

Oro a Vanni (Cse; 53”54), davanti all’austriaca Eva Schachner (53”61) e alla svizzera Shaienne Zehnder (53”75). La valdostana chiude a 68/100 dalla vincitrice e a 26/100 dal podio con il tempo di 54”22.

Domani notte in Italia, alle 1 e alle 5, la Combinata alpina, con la disputa del SuperG seguito dello Slalom.

Snowboardcross, ottavi Casi e Francesia Boirai

Doppietta francese, in mattinata, nello Snowboardcross Team nei Giochi olimpici giovanili di Gangwon. A imporsi il duo Jonas Chollet e Lea Casta sui connazionali Benjamin Niel e Maja-Li Iafrate Danielsson, con bronzo agli australiani Willima Martin e Abbey Wilson. All’8° posto Italia 1, con Federico Casi (Sc Crammont MB) e Lisa Francesia Boirai (Snow Team Courmayeur).

Biathlon, quinta Mariotti Cavagnet con Bacher

Questa notte, nella seconda giornata di gare in Corea – la single mix relay da 6 km per la femminile e 7,5 per la maschile – la vittoria è andata alla coppia francese Alice Dussere e Antonin Guy (44’02”2; 0+5), a precedere la Germania (44’58”2; 0+6) e la Norvegia (44’58”5; 1+9).

Buona, di nuovo la prestazione della valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet, ma non è stata altrettanto buona la giornata dell’altoatesino Hannes Bacher che preclude al duo azzurro un posto sul podio.

Cavagnet (Fiamme Gialle), dopo il bronzo individuale, è più che positiva al lancio (10’43”1; 0+1 0+1) e dà il primo cambio a Bacher in seconda posizione, attardata di 5”0 dalla Francia.

L’altoatesino, in seconda frazione, è costretto a un giro di penalità nella seconda sessione di tiro (0+2; 1+3), con gli azzurri a scivolare al quarto posto.

Nella seconda tornata Mariotti Cavagnet (11’15”3; 0+2 0+2) dà cambio al quarto posto, con un ritardo di 1’16” dalla vetta della corsa, sempre condotta dalla Francia. Bacher, nella sessione in piedi, somma due giri di penalità (0+0; 2+3), con l’Italia che chiude quinta, in 45’46”4 (3+14), a 1’38”2 dai vincitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte