Sport

Ultima modifica: 7 Maggio 2019 16:17

Il Défi Vertical approda in Valtournenche con il primo VertiClavalité

Valtournenche - Il 1° giugno la seconda gara di salita dopo il Vertical di Fénis: 1000 metri di dislivello su 5 km, al via anche Franco Collé, Erik Bochicchio e Alex Ascenzi.

VerticlavalitéVerticlavalité

Un mese esatto dopo la prima gara del Défi Vertical a Fénis, il circuito di gare in salita approda per la prima volta in Valtournenche con il VertiClavalité.

In calendario sabato 1° giugno, il vertical si snoderà per 5 km lungo i quali verranno percorsi 1000 metri di dislivello positivo, con la particolarità di essere l’unica gara del Défi Vertical che si svolgerà nel tardo pomeriggio, vista la partenza dal villaggio di Cretaz alle 17. Gli atleti attraverseranno poi la conca di Cheneil, con vista sul Cervino, per proseguire fino ai 2500 metri del Col Clavalité.

Grandi nomi preannunciano una bella lotta: Erik Bochicchio, vincitore del Défi Vertical 2018, dovrà vedersela con Alex Ascenzi, protagonista delle martze a pià di inizio stagione. Soprattutto, dovrà vedersela con Franco Collé, se la sua presenza sarà confermata: il gressonaro ha inserito il VertiClavalité nelle tabelle di avvicinamento a Ultra Trail du Mont-Blanc e Tor des Géants.

La sfida verticale, primo memorial Gianpiero Chiappello, è un’idea del Club des Sports di Valtournenche (in collaborazione con il Comune di Valtournenche), società nata per lo sci alpino che da qualche anno strizza l’occhio allo sport in generale organizzando anche eventi e convegni.

Le iscrizioni sono aperte sul sito internet di Wedosport. Fino al 25 maggio la quota di partecipazione è di 25 euro, successivamente verrà portata a 30 euro. Incluso pettorale, pacco gara, pasto e docce.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>