La domenica perfetta di Eleonora Marchiando: titolo italiano e pass per le Olimpiadi

Straordinaria prestazione per la calvesina a Rovereto: con il 55”16 l'atleta ha conquistato la vittoria nei 400hs e il minimo per Tokyo.
Eleonora Marchiando
Sport

Il sogno delle Olimpiadi era all’ultima spiaggia: per Eleonora Marchiando, l’ultima occasione di raggiungere il minimo per Tokyo nei 400m ostacoli (55”40) – dopo che la convocazione nella staffetta 4x400m dovrebbe essere in tasca – erano i Campionati Italiani Assoluti di Rovereto.

Al via della finale dei 400hs erano schierate tutte le migliori, ma la calvesina non si è fatta intimorire ed ha sfoderato la prestazione dell’anno: prima – in rimonta su Ayomide Folorunso – in 55”16, che significa titolo italiano e pass per Tokyo ampiamente meritato.

Da segnalare anche il sesto posto di Joao Carlo Pina Barros nei 400hs in 52”31.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte