Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 28 Giugno 2021 12:53

La domenica perfetta di Eleonora Marchiando: titolo italiano e pass per le Olimpiadi

Aosta - Straordinaria prestazione per la calvesina a Rovereto: con il 55”16 l'atleta ha conquistato la vittoria nei 400hs e il minimo per Tokyo.

Eleonora MarchiandoEleonora Marchiando

Il sogno delle Olimpiadi era all’ultima spiaggia: per Eleonora Marchiando, l’ultima occasione di raggiungere il minimo per Tokyo nei 400m ostacoli (55”40) – dopo che la convocazione nella staffetta 4x400m dovrebbe essere in tasca – erano i Campionati Italiani Assoluti di Rovereto.

Al via della finale dei 400hs erano schierate tutte le migliori, ma la calvesina non si è fatta intimorire ed ha sfoderato la prestazione dell’anno: prima – in rimonta su Ayomide Folorunso – in 55”16, che significa titolo italiano e pass per Tokyo ampiamente meritato.

Da segnalare anche il sesto posto di Joao Carlo Pina Barros nei 400hs in 52”31.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo