La prima chance di Benjamin Alliod in Coppa del Mondo

Sulla mitica Stelvio di Bormio, il giovane valdostano si giocherà nelle prove cronometrate di lunedì e martedì con altri due azzurri l’ultimo pettorale a disposizione in discesa. “Contento del mio stato di forma”.
Benjamin Alliod
Sport

Benjamin Alliod è in grande stato di forma. Quattro gare di Coppa Europa con tre piazzamenti in top ten in questa stagione, al punto che, a un mese esatto dai 23 anni, è arrivato dove non si sarebbe ancora aspettato di essere: giocarsi la sua prima carta per esordire in Coppa del Mondo di sci alpino.

Nessuna pressione per lui, non è l’occasione della vita ma una grande chance di assaporare il massimo livello del Circo Bianco. A Bormio, sulla mitica Stelvio, mercoledì 28 e giovedì 29 dicembre ci saranno una discesa ed un SuperG, preceduti lunedì e martedì dalle due prove cronometrate per la discesa. Proprio lì Benjamin Alliod potrebbe “strappare” un posto per indossare il suo primo pettorale di Coppa del Mondo, contendendoselo con Pietro Zazzi e Matteo Franzoso (l’Italia ha a disposizione otto posti per la discesa e sei in SuperG).

Benjamin Alliod
Benjamin Alliod

“Sono contentissimo, è davvero un bel regalo”, dice lo sciatore di Fénis del Centro Sportivo Esercito. “Un po’ me lo aspettavo, visti i risultati degli ultimi giorni, sono molto soddisfatto soprattutto del mio stato di forma”. Una convocazione che era nell’aria già in Val Gardena a metà dicembre, ma si è preferito aspettare una pista più “consona”, anche se, come confessa lo stesso Alliod, “la Stelvio fa sempre effetto”.

“La vivo con serenità e curiosità, voglio godermela e respirare l’atmosfera della Coppa del Mondo e degli altri atleti”, conclude con consapevolezza il valdostano. “Se voglio crescere e calcare questi palcoscenici, questo è un passaggio mentale che bisogna fare cercando di non sentire la pressione”.

Benjamin Alliod
Benjamin Alliod

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte