Sport di Massimiliano Riccio |

Ultima modifica: 24 Dicembre 2019 10:58

Lo Stade Valdôtain cade in trasferta contro il San Mauro

Aosta - La partita contro il San Mauro, però, era iniziata subito a mille per i valdostani, a lungo in vantaggio nel primo tempo.

Stade Valdotain San MauroStade Valdotain San Mauro

Trasferta difficile, ieri pomeriggio, per lo Stade Valdôtain Rugby. La partita contro il San Mauro, però, era iniziata subito a mille per i valdostani che dopo neanche due minuti sono andati in meta con Serradura, a seguito di un’azione corale, trasformata da Santoro. Si comincia quindi con un perentorio 7-0 per lo Stade. Il forcing dei valdostani prosegue senza sosta per altri 5 minuti quando arriva anche la seconda meta di giornata di Lallinaj da un maul su rimessa laterale. In questo caso, però, Santoro fallisce la trasformazione. Il punteggio è fissato sul 12-0.

A questo però salgono in cattedra i padroni di casa che costringono lo Stade nella propria metà campo, forti anche di un’ottima prestazione al piede del numero 10 avversario. E così arriva la prima meta anche per il San Mauro che va sul 12-7, seguita da una seconda marcatura a stretto giro, che completa la rimonta. Una punizione ben calciata segna il sorpasso dei locali, dopo un’occasione clamorosa gettata al vento dallo Stade, e così si va al riposo con il risultato di 15-12.

Il secondo tempo si riapre con lo stesso copione: due punizioni messe tra i pali dal San Mauro portano lo score sul 21-12. La partita non è ancora chiusa però: lo Stade ci prova con tutte le sue forze, giocando bene soprattutto in mischia e andando vicino alla meta in svariate occasioni, fino a riuscirci con Barbieri, capace di bucare la linea difensiva e di mettere la palla per terra. Con la trasformazione di Zappa, i Leoni accorciano sul 21-19 ma il San Mauro non sbaglia un colpo e da distanza siderale infila il definitivo 24-19, nonostante il forcing finale di uno Stade mai domo.

Formazione: Gontier M., Gontier S. (Miani), Frazzetta S., Serradura (Henriod), Lallinaj, Tavella, Frazzetta R., Duc A., Santoro, Barbieri, Romeo, Carlino, Zappa, Merivot, Pina Barros. M. Coach: Ferrucci, Parra.

Classifica: Novara 38 punti; San Mauro 25 punti; Rivoli 22 punti; Stade Valdôtain 18,; Cuneo Pedona 14 punti; CUS Torino 2 punti.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>