Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 16 Dicembre 2019 9:31

Lo Stade Valdôtain domina il CUS Torino e riapre il sogno playoff

Aosta - Il gioco voluto da Ferrucci e Parra sta dando i suoi risultati: CUS sconfitto 31-15 e terzo posto agguantato.

CUS Stade ValdotainCUS Stade Valdotain

Dopo una fase di rodaggio, il gioco che Stefano Ferrucci e German Parra hanno pensato per il loro Stade Valdôtain sta iniziando a dare i suoi frutti anche in termini di risultati, come dimostra la netta vittoria in casa del CUS Torino per 31-15 che riapre completamente il discorso playoff: Leoni ora al terzo posto a pari merito con il Rivoli ed il sogno non preventivato di andare avanti continua.

La partita di oggi, seconda di ritorno del campionato di serie C1, è stata caratterizzata da un dominio sia nel gioco che nella mischia, con i gialloneri sempre avanti e pronti ad imporre il proprio ritmo. Proprio da una mischia nasce la prima meta grazie a capitan Duc e ad un Bacilieri oggi impeccabile al piede: quattro trasformazioni su quattro più il piazzato conclusivo. La seconda meta porta la firma di Zappa ma soprattutto da una touche rubata agli avversari, che poi provano a riportarsi sotto con una meta trasformata ed una punizione. Ci pensa allora Barbieri, sul finale di primo tempo e dopo un lungo assedio, a rimettere le cose al loro posto ed a portare i suoi al riposo sul 21-10.

Una serie di cambi in casa CUS Torino modifica il modo di giocare dei padroni di casa, che vanno in meta al 10’, ma lo Stade continua a sfruttare il suo punto di forza – la mischia chiusa – per portare Tavella a schiacciare la quarta meta. La difesa valdostana regge ed i torinesi non riescono a sfondare, lasciando poi a Bacilieri il calcio che fissa il risultato sul 31-15. Preoccupa l’infortunio al ginocchio di Cortinovis in fase di riscaldamento.

Formazione: Carlino, Romeo (Merivot), Zappa (Grande), Bacilieri, Pina Barros, Barbieri, Santoro, Duc, Tavella (Frazzetta R.), Scaletta (Innocenti), Lallinaj, Henriod (Serradura), Frazzetta S., Gontier S. (Miani), Gontier M. Coach: Ferrucci, Parra.

Classifica: Novara 33 punti; San Mauro 21 punti; Stade Valdôtain, Rivoli 17 punti; Cuneo Pedona 14 punti; CUS Torino 2 punti.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>