Sport

Ultima modifica: 1 Luglio 2019 11:14

“Magico” Nadir Maguet: secondo nella 42 km du Mont-Blanc

Aosta - In una gara meno consona alle sue caratteristiche e con più di 2300 concorrenti, l’alpino di Torgnon cede solo al connazionale Davide Magnini, precedendo il polacco Bartlomej Przedwojewski.

Nadir Maguet foto Davide VerthuyNadir Maguet foto Davide Verthuy

Dopo la giornata agrodolce di ieri, con il quinto posto di Giuditta Turini, il ritiro di Franco Collé ed il 24° posto di Erik Pinet, dall’altra parte del Bianco arriva una “magia” da parte di Nadir Maguet.

Impegnato nella 42 km du Mont-Blanc (con 2800 m di dislivello), quindi su una gara meno consona alle sue caratteristiche da “verticalista”, Maguet ha compiuto una vera e propria impresa andando a prendersi la piazza d’onore, con un secondo posto in 3h54’26” alle spalle del connazionale Davide Magnini, primo in 3h47’13”, e riuscendo a tenere ad una distanza minima – meno di due minuti – il polacco Bartlomej Przedwojewski. 2336 i concorrenti alla partenza.

La gara è ancora in corso: attualmente Davide Cheraz viaggia attorno alla 40° posizione, atteso al traguardo di Planpraz alle 10.37, mentre Rudy Perruquet è 127° a Tré le Champ 2.

Nadir Maguet secondo alla km du Mont Blanc foto David Gonthier Pixel en Cime
Nadir Maguet secondo alla 42 km du Mont Blanc foto David Gonthier Pixel en Cime

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>