Sport

Ultima modifica: 11 Agosto 2019 12:27

Martine Michieletto “testimonial” della Valle d’Aosta

Aosta - L’impegno contrattuale, che sarà stipulato per il tramite dell’ASD Fighting Club Valle d’Aosta, è di tre anni, per un importo di 10 mila euro più Iva annui, e un investimento complessivo di euro 36 mila 600 euro.

Martine Michieletto

Dopo Pellegrino, Brignone e De Fabiani, anche Martine Michieletto diventa testimonial del turismo valdostano. Ieri la Giunta ha approvato il progetto di comunicazione.

L’atleta di Donnas ha nel suo ampio palmares ben cinque titoli mondiali di Kickboxing e Thai boxe, che le hanno permesso non solo di aumentare la sua notorietà a livello nazionale e internazionale, ma anche di essere considerata tra le più forti atlete a livello mondiale.

L’impegno contrattuale, che sarà stipulato per il tramite dell’ASD Fighting Club Valle d’Aosta, è di tre anni, per un importo di 10 mila euro più Iva annui, e un investimento complessivo di euro 36 mila 600 euro.

“Questa come altre azioni – sottolinea in una nota l’Assessore Laurent Viérin –  s’inserisce nella ferma volontà di sostenere i nostri giovani campioni che rappresentano nel mondo l’orgoglio e i valori di tutta la Comunità e di promuovere la nostra regione attraverso iniziative di alto profilo che costituiscono un valore aggiunto al nostro territorio, veicolandone il nome in un contesto sportivo di grande visibilità.”

4 commenti su “Martine Michieletto “testimonial” della Valle d’Aosta”

  • Ma davvero la Regione non poteva scegliere una testimonial migliore?? Con tutte le ottime atlete che ci sono,le illuminate menti locali dovevano proprio scegliere una signorina che prende a pugni le concorrenti?? Povera femminilità, svilita a stupido scimmiottamento dell’aggressività maschile… Un’altra occasione persa per veicolare al meglio l’immagine della Valle d’Aosta!!

    • Pippa Pippetti says:

      Pellegrino,Brignone,De Fabiani: giusto, atleti di sport invernali per una regione a vocazione turistica di montagna. Ma questa Micheletto che ci azzecca?? Con lo sport che pratica, invece di attirarli i turisti li fa scappare…
      Veramente cose da pazzi!!

  • Ma davvero la Regione non poteva scegliere una testimonial migliore?? Infatti dopo Pellegrino, Brignone e De Fabiani anche Martine Michieletto diventa testimonial. Grande Martine, ce ne fossero di più di Atlete come te.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>