Sport di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 13 Agosto 2019 11:12

Per il decennale il Tor des Géants si fa sempre più green

Aosta - Dalla partnership con Alpine Green Experience al ritorno, per il quarto anno consecutivo, di EcoloTor, sono tante le iniziative che guardano alla sostenibilità ambientale.

EcoloTor - foto Giacomo BuzioEcoloTor - foto Giacomo Buzio

Una decima edizione che ha portato ad un aumento di gare – quattro – e di concorrenti – circa 2000 – e, proprio per questo, ad un aumento dell’attenzione verso la sostenibilità: l’edizione del decennale del Tor des Géants sarà sempre più green.

La novità è la partnership siglata con Alpine Green Experience, un progetto innovativo legato alla mobilità sostenibile come modo migliore per scoprire il territorio della Valle d’Aosta nella sua autenticità, che metterà a disposizione dell’organizzazione del Tor due autovetture elettriche da usare negli spostamenti prima, durante e dopo la gara.

Per il quarto anno consecutivo torna EcoloTor, progetto di sostenibilità ambientale insieme alla Cooperativa ERICA, che prevede la prevenzione nella produzione di rifiuti ed il rafforzamento della raccolta differenziata, privilegiando la riciclabilità degli scarti, la riduzione degli sprechi alimentari e la sostituzione delle stoviglie di plastica con stoviglie lavabili e biodegradabili compostabili, nonché il rafforzamento dei presidi dei VolonTOR nelle eco-isole. Verrà anche ratificata una “Carta per gli Eventi Sportivi Sostenibili” e verranno condotti campionamenti multi-sito sui nevai in alta quota. Per la squadra dell’EcoloTor ci saranno al via dell’endurance trail i testimonial Roberto Cavallo, Bruno Brunod e Roberto Menicucci.

Ed è sempre all’insegna della sostenibilità che, anche quest’anno, VDA Trailers, in collaborazione con Airpotransfer Services, organizza un servizio di navette per le partenze del TOR130 – Tot Dret e del TOR30 – Passage au Malatrà, gratuito per i corridori e a pagamento per gli accompagnatori, nonché un servizio navette per seguire i corridori del Tor des Géants durante il primo giorno di gara.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>