Sci: nell’oro a sorpresa della canadese St-Germain un po’ di Valle d’Aosta

La canadese Laurence St-Germain, neo campionessa mondiale di slalom speciale, ha preparato nei giorni scorsi la gara nel comprensorio di Valgrisenche.
Le atlete canadesi (St-Germain, Nullmeyer e Smart) a Valgrisenche
Sport

C’è anche un po’ di Valle d’Aosta nel successo, inatteso, della canadese Laurence St-Germain, oro oggi nello slalom speciale del Mondiali di Courchevel/Meribel.
Scesa con il pettorale numero 18, la 28enne del Québec, mai sul podio in Coppa del mondo, ha chiuso la gara in 1.43.15, staccando di ben 57 centesimi Sua Maestà Mikaela Shiffrin, che oggi ha dovuto accontentarsi dell’argento.

Gli allenamenti delle canadesi a Valgrisenche
Gli allenamenti di Laurence Saint-Germain a Valgrisenche

Laurence St-Germain è approdata a Courchevel/Meribel dopo aver scelto la Valle d’Aosta e in particolare il comprensorio di Valgrisenche per affinare la sua preparazione in vista dell’appuntamento mondiale.

“La squadra canadese è stata a Valgrisenche, dove ha anche soggiornato, il 12, 13 e 14 febbraio, a ridosso della manifestazione, per preparare la gara, visto che la pista aveva caratteristiche simili a quella dove ha gareggiato oggi – racconta il direttore tecnico dello Sci Club Crammont Luca Rossi – Gli abbiamo messo a disposizione la pista per tre giorni”.

Gli allenamenti delle canadesi a Valgrisenche
Gli allenamenti delle canadesi a Valgrisenche

Ad allenarsi con le canadesi per un giorno è stata Annette Belfrond, che nel dicembre scorso ha fatto il suo debutto in Coppa del Mondo a Semmering nello slalom gigante.

“Anche le altre due compagne erano forti, ma St-Germain faceva dei tempi clamorosi – prosegue Rossi – I tecnici ci avevano detto che aveva tutto quello che serviva per competere ad alto livello, come oggi ha dimostrato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte