Splendido terzo posto per Federico Pellegrino nella 20 km a inseguimento di Ruka

In terra finlandese il poliziotto di Nus lotta fino alla fine della 20 km ad inseguimento a tecnica libera, ottenendo il podio. A trionfare il solito Klæbo, seguito dal connazionale Golberg e da Halfvarsson, che viene però squalificato. De Fabiani chiude 34°.
Federico Pellegrino a Ruka - Nordic Focus Photo Agency
Sport

Tre giorni di gare a Ruka, in Finlandia, e un solo protagonista: Johannes Klæbo, che dopo la vittoria di venerdì nella sprint e quella di ieri della 10 km individuale a tecnica classica, trionfa anche oggi, nella 20 km ad inseguimento di oggi.

La stagione è lunga, e se il norvegese è già – e ancora – il “primo della classe”, brilla Federico Pellegrino che sta ritrovando una condizione ottimale, a maggior ragione in tecnica libera, e chiude la gara con uno splendido quarto posto, che diventa terzo dopo la squalifica di Halfvarsson decisa dalla giuria a seguito della rilettura del risultato ufficiale.

Una gara paziente e attenta, quella del poliziotto di Nus, che dall’inizio è rimasto nel gruppo di testa per non mollarlo più: 12° dopo 3,3 km, al raddoppio di distanza aveva recuperato una posizione per poi guadagnarne ancora una, fino quasi al termine della gara.

Negli ultimi km di gara il forcing, che per poco non porta i suoi frutti. Ci ha provato in tutti i modi, Pellegrino, a superare Calle Halfvarsson, che però non gli ha lasciato margine, anticipandolo sul traguardo per soli tre decimi. Ma la condizione del valdostano, in netta crescita, è innegabile.

Podio ottenuto, quindi, e tante buone sensazioni. La classifica finale della 20 km in terra finlandese ha visto Klæbo al comando, seguito dal connazionale Pål Golberg e da Pellegrino, distante 1’3″ dal primo posto. Seguono lo svedese William Poromaa, il norvegese Martin Nyenget ed il britannico Andy Musgrave. Più indietro l’altro valdostano in gara, Francesco De Fabiani, che chiude 34° a 1’44” dalla vetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte