Il Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod diventa gara individuale

Il 14 aprile 2024 torna dopo 6 anni la gara di scialpinismo, che non sarà più a coppie e non raggiungerà la cima del Gran Paradiso.
Tour du Grand Paradis
Sport

Tra pandemia e assenza di neve, è dal 2018 che il Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod manca dal calendario dello scialpinismo. Finalmente, il 2024 dovrebbe essere l’anno giusto, con la data che è stata fissata per il 14 aprile.

La nona edizione, 1° Memorial Pierino Jocollé, è organizzato dallo Sci Club Valsavarenche in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Valsavarenche, la Proloco e la Società Guide Gran Paradiso, e coincide con il 20° anniversario dalla prima edizione. Gli organizzatori hanno deciso per l’edizione 2024 di proporre una nuova versione della gara introducendo diversi cambiamenti, tra cui il principale è il format: non più a coppie ma individuale, con il percorso che sfiorerà i ghiacciai ma non raggiungerà la cima del Gran Paradiso come nelle passate edizioni.

Tour du Grand Paradis percorso
Tour du Grand Paradis percorso

Toccherà invece come sempre i due Rifugi ai piedi del Gran Paradiso (il Rifugio Chabod e il Rifugio Vittorio Emanuele) seguendo un percorso molto nervoso, a tratti duro e mozzafiato, al cospetto delle altre vette quali Tresenta, Ciarforon e Becca di Monciair, fatto di saliscendi e cambi di assetto, con un dislivello totale in salita di circa + 1900 metri e in discesa di circa – 1800 metri, con partenza da Pravieux – Pessey e arrivo a Pont, come da gara originale. Viene introdotto anche il percorso per i giovani scialpinisti Under 18, con partenza e arrivo a Pont. Confermato il gemellaggio con la gara francese Transvanoise, in omaggio ai due parchi più importanti delle Alpi: il Parco Nazionale Gran Paradiso e il Parco Nazionale della Vanoise.

Le informazioni sulle iscrizioni verranno comunicate prossimamente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte