Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 11 Febbraio 2020 12:53

Trail, Lisa Borzani e Paolo Pajaro vincono sulle nevi della Sila

Aosta - La coppia di La Magdeleine arriva insieme al traguardo della 80 km della Sila3Vette, seguiti da Dino Nolly. Nella 40 km, sale sul podio Giovanni Bracotto.

Il Team Trailored al Sila3VetteIl Team Trailored al Sila3Vette

Trasferta calabrese praticamente perfetta per l’ASD Trailored, che torna dalla Sila3Vette con addirittura due vittorie ed altrettanti altri podi.

La suggestiva gara, corsa sulle nevi della Sila e valida per il Campionato Italiano IUTA di Winter Trail, proponeva due distanze, 80 km e 40 km, con la più lunga corsa sulla strada che unisce Monte Scuro, Monte Curcio e Monte Botte Donato che dà anche la possibilità ai vincitori di accedere alla Rovaniemi150 in Finlandia, la Winter Race più importante, oltre a rappresentare gara qualificante per la Iditasport in Alaska.

A vincere nella 80 km (2700 m D+) sono stati Paolo Pajaro e Lisa Borzani: la coppia di La Magdeleine è arrivata al traguardo insieme in 14h11’, condividendo tutta la gara dall’inizio alla fine senza che nessuno dei due giocasse un brutto tiro all’altro a sorpresa. A 50’ da loro uno dei loro “discepoli” allenato dal “Sergente Hartman” Lisa Borzani, Dino Nolly, arrivato con lo stesso tempo di Lucio Caroni e Piergiuseppe Monegato.

Lisa Borzani e Paolo Pajaro al traguardo del SilaVette
Lisa Borzani e Paolo Pajaro al traguardo del Sila3Vette

Ottimi risultati anche nella 40 km (1300 m D+), dove Giovanni Bracotto, sempre del team Trailored, ha ottenuto il secondo posto assoluto della categoria Run in 7h30’36”, dietro al vincitore Giuseppe D’Amico che ha vinto in 5h58’38”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>