Tsan: il Montjovet batte il Verrayes e si laurea campione 2022

Il Montjovet conquista il suo ottavo scudetto contro il Verrayes dopo una finale di oltre 7 ore con medie da capogiro. Ha vinto per 974 metri, 4826 a 3852 metri.
Tsan Montjovet
Sport

A Brissogne con una cornice di pubblico incredibile si è giocata una delle finali piu’ lunghe e avvincenti della storia di 74 campionati di serie A di Tsan durata piu’ di 7 ore. Il livello di gioco e’ stato altissimo con medie altissime, 96 per il Montjovet e 89 per il Verrayes con posate 93 buone (50 a 43 per il Montjovet) e realizzati 8678 metri.

A vincere per 974 metri, 4826 a 3852, e’ stato il Montjovet al suo l’ottavo scudetto dal 2009 ad oggi e al suo 19esimo trofeo di squadra.

Nella prima tsacha’ il Verrayes ha posato 29 buone e realizzato 2676 m, il Montjovet ha risposto con 28 buone e 2669 m, grande equilibrio quindi con il Verrayes in vantaggio per soli 7 metri. Nella seconda frazione di gioco il Verrayes ha posato 14 buone e realizzato 1176 m, il Montjovet con 22 buone ha realizzato 2157 m. Grande protagonista a livello individuale è stato Jeil Peaquin che è andato 14 volte oltre i 100 metri e con 15 buone ha realizzato 1682 metri con la paletou più  lunga di 135.

Con la terza delle sue 11 paletou nella seconda tsacha’ Jeil  ha regalato la matematica vittoria alla squadra del presidente Walter Treves e di capitan René Priod.  Nel Verrayes si è distinto Andrea Berga con 10 buone e 795 metri, paletou più lunga di 134 del giovane Axel Navillod.

“È stata una grande festa dello Tsan con tutte le premiazioni primaverili, anche per juniores e donne, con un pubblico delle grandi occasioni” ha ricordato il presidente Avt Michel Isabellon.

Nelle categorie minori hanno vinto il.campionato il Montjovet 2 in serie B, il Brisma 2 in C, il Challand Saint Victor juniores e il Challand Saint Anselme femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati