Contributi per progetti di rilancio del turismo montano

Il bando prevede il finanziamento del 100% del valore del progetto fino ad un massimo di 2 milioni di euro di contributo a fondo perduto per ciascun progetto.
Cogne turismo
Turismo

Soggetti privati profit e no profit, in forma singola o aggregata, hanno tempo fino al 30 settembre per presentare progetti finalizzati al rilancio del turismo montano italiano. Il bando è promosso dal Ministero del Turismo e ha l’obiettivo di  promuovere l’offerta turistica aggregata delle aree montane per migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto e incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità turistica del settore.

Il bando prevede il finanziamento del 100% del valore del progetto fino ad un massimo di 2 milioni di euro di contributo a fondo perduto per ciascun progetto.

I proponenti dovranno preventivamente stipulare un Patto di collaborazione con un soggetto pubblico riferibile alla montagna (Regione, Comuni, Unités de communes, Office régional du Tourisme).

La domanda di finanziamento, completa della proposta, dei documenti e delle dichiarazioni richiesti, deve essere presentata entro le ore 13 del 30 settembre 2022 sulla piattaforma informatica accessibile tramite SPID che sarà resa disponibile a breve dal Ministero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Turismo
Turismo
Turismo

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte