Bistecche impanate in carpione

Un super classico della cucina di mia nonna tutto per voi.
Il carpione
casseDrôle

Questo è un piatto bomba, un classico piemontese che mia nonna cucinava d’estate, per avere qualcosa di pronto sempre, si fosse mai presentato qualche nipote all’ultimo momento! Il carpione è ottimo, fresco e si conserva a lungo (anche una settimana) in frigorifero.

Ingredienti

10 fettine di vitello impanate e fritte

1 bottiglia di vino bianco che non superi i 12,5° alcoolici

250 ml di aceto di vino bianco

3 carote pelate e fatte a rondelle

2 zucchine a rondelle

1 cipolla affettata fine

2 spicchi di aglio

1 rametto di salvia

2 foglie di alloro

4 chiodi di garofano

6 rametti di maggiorana

10 grani di pepe nero

il succo di 1 lime

Inizierete facendo friggere le bistecche impanate e scolandole bene dall’olio in eccesso su carta assorbente quindi le lascerete raffreddare.

Quindi passerete a preparare il carpione: in una casseruola dai bordi alti verserete il vino e l’aceto, aggiungerete i chiodi di garofano e i grani di pepe, la salvia, la maggiorana e l’alloro.

Porterete a bollore e a questo punto aggiungerete le verdure: carote, zucchine, aglio e cipolle.

Attenderete che il tutto riprenda a bollire e dopo 2 minuti spegnerete il fuoco.

Lascerete che il carpione si raffreddi completamente e una volta freddo aggiungerete il succo del lime.

In un recipiente a chiusura ermetica andrete a disporre un primo strato di bistecche che ricoprirete di carpione, poi un secondo strato e così via, sino a che non finiate le bistecche.

Il carpione deve riposare almeno una notte prima di essere consumato ma migliorerà il suo gusto, giorno dopo giorno.

Buon appetito e ricordate sempre che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

casseDrôle

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte