Composta di pomodori verdi

Facile, veloce e versatile questa composta è davvero da provare!
EFC DCF BAE BAAD
casseDrôle

Con gli ultimissimi pomodori verdi che l’orto mi ha regalato, ho deciso di creare questa composta stupefacente, perfetta per la colazione o se siete nostalgici degli anni novanta, come me, ottima da accompagnare ad un ricco plateau di formaggi! Una ricetta davvero facile, realizzabile in poche, semplici mosse.

Ingredienti per circa 2 vasi da 250 gr.

1 kg di pomodori verdi

400 gr di zucchero semolato

1 cucchiaino di zenzero in polvere

1/2 cucchiaino di peperoncino macinato (facoltativo)

Inizierete col lavare molto bene i pomodori verdi in un bagno di acqua e bicarbonato di sodio, li sciacquerete poi sotto acqua corrente e li asciugherete.

Taglierete i pomodori verdi a cubetti di circa 2 centimetri di lato e li verserete in una pentola di acciaio.

Sopra i pomodori verserete lo zenzero in polvere e il peperoncino, se avrete deciso di utilizzarlo, poi aggiungerete lo zucchero.

Mischierete molto accuratamente il tutto e coprirete con un film di pellicola alimentare.

Conserverete in frigorifero per 24 ore.

Trascorso il tempo di riposo noterete che i pomodori avranno rilasciato una grande quantità di acqua. Dovrete conservarla tutta.

Metterete la pentola sul fuoco e porterete la composta a ebollizione.

Dovrete lasciar sobbollire sino a che i pomodori non avranno la consistenza della composta; saranno necessarie dalle 2 alle 3 ore e mezza, secondo la quantità.

Raggiunta la consistenza esatta passerete a frullare il tutto, ancora bollente, con il minipimer.

Per conservare la composta dovrete introdurla in vasi sterilizzati, ancora bollente, tappare i contenitori e capovolgerli coprendoli con un canovaccio.

Il giorno successivo la composta potrà essere conservata in luogo fresco al riparo dal sole.

Buon appetito e rammentate sempre che il cibo è vita quindi meglio che sia buono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

casseDrôle
casseDrôle